Il 3 dicembre c’è l’ultimo Il mercato dell’antiquariato a Cherasco

0
81

CHERASCO – Una domenica dedicata al passato con il mercato dell’antiquariato e del collezionismo di Cherasco: sarà il 3 dicembre 2023 l’ultimo della serie dei Grandi mercati di Cherasco, la 129^ edizione quella in vista del Natale e dei regali da fare.

 

Il centro storico chiuso al traffico pieno di banchetti distribuiti per le vie e le piccole piazze proporranno pezzi “di una volta” di ogni tipo, dai mobili agli oggetti, dal vasellame agli attrezzi da lavoro, dai tessuti a libri, dischi, giocattoli, ceramiche, arredo e moda vintage e tanto altro. Un’occasione per trovare strenne natalizie di ogni tipo.

 

«Il mercato del 3 dicembre – commenta il vicesindaco Claudio Bogetti – chiude il calendario degli appuntamenti con l’antiquariato e il collezionismo del 2023: questo mercato può essere l’occasione per cercare un regalo particolare ma anche solo per girare tra le bancarelle curiosando tra antichi oggetti del passato, è un momento per evadere dalla quotidianità, trascorrendo una giornata diversa. Il mercato non è solo bancarelle, non è solo antiquariato, ma anche opportunità per accogliere le altre proposte della città. Tra queste l’eccellenza della mostra a Palazzo Salmatoris dedicata a Rosalda Gilardi Bernocco e alle sculture lasciate in lascito a Cherasco e la degustazione, in tutti i locali cittadini, dei prodotti tipici del nostro territorio». 

La giornata del Mercato dell’Antiquariato può essere occasione anche di visita della città, dei suoi monumenti, dei palazzi storici: sarà possibile vedere a Palazzo Salmatoris l’importante mostra “L’arte di abitare” di Rosalda Gilardi Bernocco che presenta una parte delle sculture donate alla città (aperta fino al 7 gennaio da mercoledì a venerdì dalle ore 14.30 alle 18.30, sabato, domenica e festivi dalle ore 9.3’ alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30).

Sarà anche visitabile il “Presepe del viaggiatore”, allestito nella Chiesa di San Martino da Maddalena Ravinale e Carlo Casavecchia, due viaggiatori che, lavorando con la fantasia e con grande cura dei particolari, riproducono ciò che hanno scoperto in giro per il mondo (dal 3 dicembre al 14 gennaio aperto venerdì e sabato dalle 15 alle 18, domenica e festivi dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18).

A Cherasco inoltre c’è il Museo della Magia, con sale tematiche allestite scenograficamente e un teatro adibito a spettacoli di illusionismo, la giornata può essere anche l’occasione per offrire a bambini e adulti un viaggio immaginario in un contesto fiabesco (per info www.museodellamagia.it).

Dal punto di vista enogastronomico Cherasco offre una vasta gamma di eccellenze: dalle chiocciole cucinate nei modi più svariati nei ristoranti cittadini alla Salsiccia di Cherasco al Barolo ai dolci Baci, perfetto connubio tra nocciola di Langa e cacao, oppure degustare la Robiola di Cherasco, eccezionale formaggio che ha ottenuto la prima De.Co, riconoscimento comunale che garantisce la genuinità e la filiera del prodotto. La Città delle Paci, con la sua storia, l’arte, la cultura è anche uno degli 11 Comuni del Barolo.

Il centro storico sarà chiuso al traffico per tutta la giornata del mercatino; comodi parcheggi gratuiti sono a disposizione a pochi passi dal centro storico. È disponibile anche un’area camper attrezzata.

Per ulteriori informazioni ufficio turistico tel. 0172427050.

 

Le date dei mercati dell’antiquariato del 2024

 

Domenica 24 marzo (domenica delle Palme)

130^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

 

Domenica 5 maggio

131^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

 

Domenica 2 giugno

132^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

 

Domenica 1 settembre

133^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

 

Domenica 6 ottobre

134^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

 

Domenica 1 dicembre

135^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui