CORONAVIRUSBRASanità
In primo piano

Il 28 e il 29 agosto open days vaccinali presso la Casa della Salute di Bra

Accessi diretti fino al 4/09, ore 10-12.30 nei centri di Alba, Bra e Verduno Dal 5/09 al 17/09 accesso diretto a Verduno, ore 8-16.30

OPEN DAYS – Sabato 28 agosto e domenica 29 agosto, come annunciato nei giorni scorsi, la Casa della Salute di Bra (Via Vittorio Emanuele II, 3) ospiterà due open days vaccinali over-12.

I destinatari dell’iniziativa sono, dunque, tutti i tutti i cittadini nati prima del 26/08/2009, con almeno 12 anni compiuti il giorno della vaccinazione, con domicilio sanitario in Piemonte (illimitato o temporaneo), senza fragilità, che non abbiano un appuntamento prima del 7 settembre e a cui non è stata somministrata alcuna dose.

E’ possibile prenotarsi per gli l’open days – per il quale verranno utilizzate le dosi di Pfizer messe a disposizione dall’ASL CN2 – registrandosi sulla piattaforma www.ilpiemontetivaccina.it .

Si ricorda che i minorenni dovranno essere accompagnati, il giorno della vaccinazione, da un genitore o tutore munito di autocertificazione e consenso alla vaccinazione come da indicazioni del sito www.ilpiemontetivaccina.it  .

ACCESSI DIRETTI – Si ricorda, inoltre, che, al fine di limitare la risalita dei contagi e al fine di permettere il completamento della campagna vaccinale – strumento unico e fondamentale per evitare la ripresa della diffusione della malattia -, presso l’ASL CN2:

  • Fino al 4 settembre (compreso) sarà possibile vaccinarsi in accesso diretto – per tutte le fasce di età – nei tre punti vaccinali di Alba, Bra e Verduno, dalle ore 10.00 alle ore 12.30;
  • Dal 5 al 17 settembre sarà possibile vaccinarsi in accesso diretto – per tutte le fasce di età – a Verduno, dalle ore 8.00 alle ore 16.30.

E’ comunque preferibile che, anche i soggetti che si presenteranno in accesso diretto, si registrino sulla piattaforma www.ilpiemontetivaccina.it .

E’ importante che tutta la comunità partecipi alla sollecitazione dei cittadini che non hanno ancora ricevuto la prima dose, perché solo la copertura vaccinale completa sarà utile ad evitare l’eventuale ripresa della diffusione della malattia nel corso dei prossimi mesi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button