ALBAAttualità

I ragazzi dell’Associazione Le Nuvole volano in America

Il gruppo rappresenterà l'Italia ai mondiali di Cheerleading nella divisione Speciale Ability Unified

Come nome hanno scelto “Le Nuvole” perché ben si adatta alla capacità del gruppo di prendere forme diverse e di farsi portare dal vento della vita ogni giorno verso nuove esperienze da affrontare sempre con grande entusiasmo. Stiamo parlando de “Le Nuvole”, un’associazione che raccoglie 30 giovani maggiorenni accomunati dalla diversa abilità e dalla grande voglia di trasformare i sogni in realtà. Il “Corriere” ne ha parlato con Isabella Berardo e con il marito Davide, responsabili dell’associazione, a margine dell’evento che si è svolto sabato 22 gennaio presso il ristorante del consigliere comunale albese Mario Fugaro.

“Le Nuvole – spiega Isabella Berardo, laureata in Scienze politiche a indirizzo sociale – è un’associazione che si è data come obiettivo l’inclusione sociale dei giovani diversamente abili. Abbiamo iniziato con 3 ragazzi, poi siamo passati a 5, 8 e oggi seguiamo un trentina di giovani del Cuneese e di Poirino. Ci piace dire che siamo dei tuttologi, nel senso che facciamo di tutto e accogliamo con gioia qualsiasi esperienza sia utile per facilitare l’inclusione sociale dei nostri ragazzi. Qui, ad esempio, una parte di loro ha collaborato alla realizzazione delle portate e altri partecipano al servizio in sala”.

Cosa festeggiano le “Nuvole” questa sera?

“Questa sera abbiamo presentato alcuni progetti che ci stanno dando importanti soddisfazioni grazie alla Rai che ha registrato un video su di noi,  Domenica 13 febbraio alle ore 9.10 saremo protagonisti di un sevizio nel programma “O anche no” di Rai2. E abbiamo anche avuto notizia che a luglio saremo premiati a Limone Piemonte dove riceveremo il “Premio Buona Volontà” che ci è stato assegnato da Dino Rossetti, presidente dell’AICAS (Associazione Interscampi Culturali Artistici e Sociali)”.

Questa sera però si è parlato molto anche di Stati Uniti, o sbaglio?

“E’ vero. Possiamo dire che è ormai certo che “Le Nuvole” saranno ad Orlando, in Florida, nella seconda metà di aprile, per rappresentare l’Italia ai mondiali di Cheerleading nella divisione Speciale Ability Unified, con il supporto della Regione Piemonte e di sponsor privati. Stiamo ultimando i preparativi e la partenza è prevista per il 14 aprile prossimo. Andremo in America grazie alla collaborazione che si è creata con Simone Villa e il gruppo “Titans” di Alba con cui collaboriamo da due anni con grandissime suffissazioni”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button