dal Piemonte

I protagonisti del Mondiale 1982 si sfidano a golf

A 40 anni dalla vittoria del Mondiale di calcio 1982 in Spagna, alcuni calciatori protagonisti di quel trionfo saranno a Torino per una manifestazione organizzata dalla Federgolf del Piemonte e dalla Regione per avvicinare nuove persone ai campi da golf.

L’appuntamento è per il 2 e 3 luglio su un percorso a nove buche creato appositamente all’interno del parco del Valentino, dove saranno allestite sei postazioni di gioco a disposizione del pubblico. Tra ferri e palline scenderà in campo una formazione di tutto rispetto: Tardelli, Cabrini, Causio, Bordon, Selvaggi, Altobelli, Selvaggi, Collovati, Dossena e le mogli di Rossi e Scirea.

“Siamo felicissimi – ha affermato Fabrizio Ricca, assessore regionale allo Sport, nel corso della presentazione – di ospitare questo evento frutto del connubio fra calcio e golf, con grandissimi campioni del passato che attireranno il pubblico verso uno sport da scoprire. Questa è vera promozione sportiva: dare la possibilità a tanti di scoprire nuovi sport con un sistema di promozione non convenzionale”.

Il presidente del Comitato piemontese della Federazione Golf Marco Francia ha aggiunto he “portiamo il golf in città per cercare di abbattere le barriere ideologiche che ancora sbarrano a molti l’accesso a questa disciplina, che in realtà è lo sport individuale più praticato, con 70 milioni di giocatori nel mondo”, mentre Beppe Dossena ha sostenuto che “bisogna sdoganare il golf perché è uno sport altamente educativo. C’è chi pensa che sia per anziani: ci provi e scoprirà che la realtà è un’altra”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com