More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    I primi 20 anni dell’Unisg si celebrano con tante attività

    spot_imgspot_img

    POLLENZO – L’Università di Scienze Gastronomiche tocca il traguardo dei 20 anni e offre alcuni giorni di celebrazioni, dal 30 maggio al 3 giugno, che animeranno il borgo di Pollenzo frazione di Bra. L’Unisg è una comunità che unisce studenti, docenti, alumni, esperti, produttori, aziende, istituzioni, in un unico luogo dove dialoghi e riflessioni, confronto e ricerca, scambio e arricchimento trovano terreno fertile. Per celebrare il ventennale, Scienze Gastronomiche propone un ricco ventaglio di attività.

    Apertura giovedì 30 maggio alle ore 14 con la conferenza dedicata a “Educazione alimentare. Col cibo si educa, col cibo si cambia”. Davanti a una platea di rappresentanti delle più importanti aziende dell’agroalimentare italiano, di enti e istituzioni, verrà lanciato ufficialmente l’appello per l’educazione alimentare a scuola, già riferito dal “Corriere”. Accanto a Carlo Petrini e Barbara Nappini di Slow Food, il movimento che ha ispirato l’Unisg, interverranno Sveva Sagramola, autrice e conduttrice televisiva, Maurizio Martina, ex ministro direttore generale aggiunto Fao (l’organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa di alimentazione) e Alessandro Barbero, professore di storia medievale all’Università del Piemonte Orientale. Non mancheranno workshop, una masterclass del laboratorio Pollenzo Food, degustazioni alla Banca del Vino attigua all’ateneo, incontri su temi di attualità gastronomica, convegni divulgativi, momenti ludico-educativi anche per i bambini, un percorso sensoriale, un mercato di produttori ed ex studenti. E ancora: musica, l’Hungry Minds Film Festival, rimpatriate dei laureati oltre a due appuntamenti speciali.

    Sabato 1° giugno l’attrice Lella Costa leggerà e interpreterà “Il Pranzo di Babette”, celebre racconto di Karen Blixen da cui fu tratto anche un film del 1987. Domenica 2 giugno dialogo tra l’architetto Stefano Boeri e Carlo Petrini sul futuro degli spazi dedicati alla gastronomia. Lo studio Stefano Boeri Interiors è stato infatti incaricato da Unisg di riprogettare le vecchie e le nuove strutture del­l’Università in un’ottica che vada a premiare intrusività, versatilità, la fruibilità e i nuovi modelli di educazione. Il programma completo della festa è disponibile su www.­ventennaledipollenzo.it.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio