DoglianiLANGHELANGA DI DOGLIANICultura e Spettacoli

I “Concerti di San Paolo” a Dogliani

Riceviamo

e volentieri pubblichiamo.

Con l’arrivo dell’estate ecco tornare puntuale l’appuntamento concertistico organizzato dalla Filarmonica “Il Risveglio” di Dogliani legato alla festività dei S.S. Pietro e Paolo, che quest’anno eccezionalmente si articolerà in due momenti musicali.

Il primo, attesissimo, vedrà esibirsi sabato 29 giugno alle ore 21 nella centralissima piazza Carlo Alberto la Banda Musicale Giovanile del Piemonte, una formazione composta da quasi 100 giovani strumentisti provenienti da tutta la regione che il prossimo anno festeggerà il decennale della fondazione. Frutto di un progetto ambizioso denominato “Giovaninbanda”, la banda vuole essere un laboratorio e un punto di riferimento per le bande piemontesi. Diretta dal direttore stabile Riccardo Armari e dal direttore ospite il portoghese Paulo Martins, presenterà un programma incentrato sugli elementi della terra che non mancherà di sorprendere e stupire gli ascoltatori per la qualità della musica proposta e per il livello artistico raggiunto da questi ragazzi.

Domenica 30 giugno alle ore 21.30 nella suggestiva piazzetta Don Delpodio toccherà invece alla formazione doglianese nelle sue articolazioni. Aprirà la serata la banda giovanile che, diretta da Osvaldo Boggione, presenterà alcuni brani frutto dell’intenso lavoro svolto in questi mesi. Poi sarà la volta della banda senior il cui programma predisposto dal direttore Valerio Semprevivo avrà come tema ”Russia vs America”. L’apertura sarà affidata a “Glasnost” (medley contenenti celebri temi russi) cui seguiranno “Russian memories”, brano dedicato alla banda musicale doglianese dal compositore Diego De Pasqual , un estratto dalla colonna sonora del film “C’era una volta in America” scritta da Ennio Morricone, contenente i temi più famosi ed un arrangiamento della celebre composizione di G. Gershwin “Un americano a Parigi”.

Infine, verrà presentato un fedele arrangiamento di “Bohemian Rhapsody” dei Queen che vedrà, per la prima volta, la presenza del pianoforte suonato da Domenico Boggione, un promettente allievo della scuola di musica.  Il concerto sarà presentato come sempre da Rosalba Giacchello.

L’ingresso è libero per entrambi gli eventi.

Mostra altri

Articoli correlati

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat