I 5 stelle criticano «Cresciuti gli introiti, non la sicurezza delle strade»

Critico sull’aumento degli introiti da sanzioni per violazioni al Codice della strada è il Movimento 5 Stelle. Nella sua disamina del conto consuntivo 2016 del Comune di Bra, il capogruppo dei pentastellati in Consiglio, Claudio Allasia, ha scritto: «Le entrate extra tributarie dal 2014 a oggi sono aumentate di 1 milione di euro, tutti in pratica riconducibili alle multe. A questo incremento avrebbe dovuto far seguito un’impennata degli investimenti per la sicurezza stradale e dei pedoni, che in realtà non c’è stata. Quindi questo aumento è andato a coprire spesa corrente – fatto preoccupante sulla tenuta dei conti. In effetti la gran parte dei ricavi da multe è utilizzata per spesa corrente e non per migliorare la sicurezza. Fatto tra l’altro che si nota bene nelle condizioni di moltissime strade, marciapiedi e passaggi pedonali». (R. Z.)

X