BRAHockeySPORT

Hockey prato: nella terza giornata battuta d’arresto casalinga della Lorenzoni Bra

Ancora in stato d’emergenza la Lorenzoni sabato ha ricevuto sul campo di casa, per la gara della terza giornata, le romane del S.Saba.

Sempre in quarantena  Gualtiero Berrino, Francesca Fabro e Giulia Oberto è toccato ancora  a Valentina Quaranta di guidare la formazione braidese contro una squadra che si presentava affamata di punti e soprattutto rinforzata con l’innesto di ulteriori due straniere.

Le due olandesi Bibi Bronswijk ed Emma de Vries hanno dato completezza al team di Pato Mongiano tradizionalmente sempre molto combattivo.

Si è vista una buona partita in cui si è combattuto su entrambi i fronti, ma tratti con buon predominio territoriale delle padrone di casa  non capaci, però, di sfruttare i 9 corner corti a favore.

Più ciniche le romane che, favorite dalla realizzazione del rigore iniziale, sono state in grado, dopo esser state raggiunte dalla rete di Savenko, di riprendersi il vantaggio e ad incrementarlo con l’altra rete sul finale sempre su corner corto.

Non certo soddisfatto lo staff  dell’ 1 a 3 casalingo, ma positivo per quanto riguarda i miglioramenti di gioco che si spera possano avere miglior esito nel prossimo fine settimana in cui le nero-turchesi incontreranno in una doppia gara le lombarde dell’Argentia: sabato 27 alle ore 13 al Lorenzoni di Bra, Domenica 28 alle ore 14 a Cernusco sul Naviglio.

Weekend faticoso dettato da un calendario che deve lasciare spazio ai raduni della Nazionale che  prepara la partecipazione agli Europei di metà maggio. Sotto osservazione due atlete Lorenzoni Alessia Anania e Camila Ubeda , l’ultimo innesto italo argentino nel club braidese.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button