BRAHockeySPORT

Hockey: La Lorenzoni balza sola in vetta.

Nella settima giornata di andata la Lorenzoni di Bra  ha ricevuto le temibili ragazze dell’ Argentia di Cernusco, campioni in carica, dotate di un organico di grande livello. Era dunque legittima l’ansia braidese in attesa del match day che vedeva le atlete del Presidente Calonico prive per problemi muscolari di Raquel Huertas e dell’italo-argentina Valentina Donati  migliori marcatrici tra le nero-azzurre.
Compito dell’allenatore Gualtiero Berrino di riorganizzare la rosa e soprattutto di operare variazioni infittendo il centrocampo  allo scopo di riconquistare la palla sulla mediana per rilanciare il duo d’attacco composto da Buyo e di Di Blasi.
Ma per le  prime due frazioni erano le lombarde  forti del battaglione delle italo argentine a premere con frequenza impegnando la portiera Alina Fadieieva capace di opporsi con una prova straordinaria.
Allo scadere segnava su corner corto per le braidesi l’italo-argentina  Juliana di Menno.
Pareggiava la Grenon per l’ Argentia, nuovamente segnava Juliana di Menno per le braidesi che venivano raggiunte, però, nell’ultimo quarto.
Finale incandescente perché le nero-turchese non ci stavano e conquistando con una bella discesa della giovanissima Rebecca Piccolo il terzo corto chiudevano con la rete di Bianca Donati con il risultato di 3 a 2 che li catapulta in testa alla classifica  temporanea.
Complimenti per tutte dai tifosi presenti  soprattutto per il gran  lavoro di squadra che ha fatto la differenza, per la stretta collaborazione fra i reparti e per la buona tenuta atletica.
Prossima settimana trasferta a Cagliari per incontrare il Ferrini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button