HOCKEY FEMMINILE SERIE A – Lorenzoni fa 2-1 sul S. Saba

E’ iniziato con un successo il campionato di Serie A di hockey femminile 2018-19 su prato per la Lorenzoni CrBra. Le neroturchesi allenate da Lali Rivero si sono imposte sul proprio campo per 2-1 in rimonta contro un buon San Saba.

Le ospiti si sono portate in vantaggio nel secondo quarto della gara con una rete peraltro contestata dalle padrone di casa, a inizio ripresa la Lorenzoni ha pareggiato con Savenko e quindi chiuso i conti con un corto di Huertas, anche questo non esente da polemiche.

Ha commentato un comunicato della società braidese presieduta da Giuseppe Calonico: «C’è sicuramente ancora molto da lavorare ma sono arrivati i tre punti; l’anno scorso in una partita dall’andamento simile ne portammo casa solo uno. Sorridiamo alla prima, così come sorridiamo per il successo del Piemonte al Trofeo Coni di Rimini di hockey su prato, successo che ha contribuito in maniera importante alla vittoria finale della nostra regione».

GIOVANISSIME AI VERTICI DEL TROFEO CONI

Al Trofeo Coni si sono messe in mostra per la Lorenzoni le giovani Martina Brunetti, Chiara Busso, Alessia Brunetti, Veronika Bassi, Rebecca Piccolo e Giada Mileto. La formazione  piemontese guidata da Sandro Fini ha sconfitto in finale la Lazio per 4 reti a 3, dando un decisivo aiuto al successo finale complessivo del Piemonte.

Tornando alla Serie A, da ricordare che la squadra campione d’Italia era  priva di Sorial, Micheli e Vyhanyaylo, e ha fatto esordire dal primo minuto i nuovi arrivi Paola Battaglia fra i pali e Ginevra Totolo a metà campo. Ieri agli impianti di Madonna Fiori era atteso il Butterfly, formazione neopromossa che si è comportata molto bene nella prima partita di campionato, rimontando uno 0-3 contro la Ferrini per il 3-3 finale.

X