Hockey femminile Serie A: Lorenzoni CrBra alle finali nazionali

Vince e convince la Lorenzoni Crb dell’allenatore Berrino nella doppia sfida contro l’Argentia. In palio c’era l’ultimo pass per le finali di Pisa del massimo campionato di hockey femminile indoor, e le neroturchesi non volevano certo perdersi l’occasione di essere protagoniste delle final eight in Toscana. 

La prima partita, ieri, ha visto le braidesi partire fortissimo grazie a un’ispiratissima Stefy Tosco che con le quattro reti messe a segno ha contribuito al successo finale. In gran spolvero anche Lisa Di Blasi che di goal ne ha segnati 3. Fabro, Monteleone, Carletti e Vyhanyaylo chiudono i conti per l’11 a 1 finale. L’andamento del match ha permesso a Berrino di provare diverse soluzioni dando spazio a tutta la squadra ed alternando fra i pali Mortarino e Franco.

Con la qualificazione in tasca la Lorenzoni ha vinto agevolmente anche il secondo match. Scatenata Di Blasi autrice di una tripletta, in rete anche Tosco con una doppietta e Raimo e Fabro con una rete ciascuna (7-1 il risultato finale). Singolare episodio nella ripresa per il giovane arbitro Vulturescu colpito di rimbalzo da una pallinata all’orecchio. Immediate le cure mediche: la gara è riprendesa regolarmente con un tanto inusuale quanto sicuramente piacevole grosso applauso per lo sfortunato arbitro.

Venerdì 24 febbraio si parte dunque per Pisa e già nella prima giornata la Lorenzoni giocherà le due sfide decisive per qualificarsi alle semifinali. Il primo incontro vedrà le braidesi opposte alle romande del Butterfly, il secondo metterà di fronte Lorenzoni e Cernusco. Vincere entrambe le partite permetterebbe a Bra di giocare a mente sgombra l’ultima sfida del girone di sabato contro le campionesse in carica del Cus Pisa. L’altro raggruppamento vedrà sfidarsi il forte Cus Torino, la Moncalvese, il Cus Padova e il Rainbow di Genova.

Sabato pomeriggio si disputeranno le semifinali, domenica la finalissima. In bocca al lupo, Lorenzoni!

X