CORONAVIRUSALBASanità
In primo piano

Ha preso il via ad Alba e Bra la vaccinazione degli “over 80”. Gli auguri del presidente Alberto Cirio

“La data in cui diamo inizio alla campagna di vaccinazione delle persone anziane – ha sottolineato il presidente della Regione intrattenendosi con alcuni anziani in attesa della vaccinazione – non è stata scelta a caso. Oggi, infatti, ricorre il primo anno dal momento in cui, a Codogno, vennero diagnosticati i primi casi del Covid in Italia. Per noi la data di oggi sarà il simbolo del momento in cui inizia una nuova fase nei confronti della lotta al virus: quella che ci porterà fuori dalla pandemia. In Piemonte sono già stati vaccinati 30mila anziani oltre gli ottant’anni e contiamo di immunizzare i restanti 350mila entro la seconda metà di marzo.

Analogamente abbiamo scelto l’ex ospedale San Lazzaro come sede dell’ambulatorio vaccinale (collocato nei locali della ex emodialisi) per dare dimostrazione del destino che attende l’ex ospedale di Alba. Che diventerà la Casa della salute che sarà complementare all’ospedale di Verduno per le prestazioni di primo livello, riservando il Michele e Pietro Ferrero per le urgenze, per le emergenze, per i pazienti acuti e la degenza”.

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button