GuareneROERO ESTROERODal Comune

Guarene: La maggioranza pensa in grande stile con un triennale da 10 milioni di euro

GUARENE«Approviamo un bilancio certamente ambizioso, ma in linea con la nostra idea di sviluppo del paese: uno dopo l’altro stiamo raggiungendo gli obiettivi di mandato, consapevoli di quanto il percorso sia difficile e i tempi non sempre rapidi. In questo cammino è necessario però che tutta la comunità si attivi e si senta coinvolta: il nostro compito è quello di dare risorse, spazi e servizi a chi sente un desiderio di impegnarsi per il bene comune». Con queste parole il consigliere guarenese Mattia Artusio, commenta l’approvazione del previsionale 2022, arrivata in occasione dell’ultimo Consiglio comunale. Invariate le imposizioni fiscali, il documento programmatico prevede investimenti per 10 milioni di euro, spalmati sul trienno 2022-2023-2024. «C’è grande spazio per le opere di regimazione acque e messa in sicurezza idrogeologica, già a partire da quest’anno attraverso i finanziamenti per la frazioni Racca e Bassi, con interventi che da soli valgono 1,7 milioni euro – spiega il sindaco Simone Manzone -. Sono già in cassa i soldi per il raddoppio della canalizzazione del rio Bosasso, che costerà quasi 200 mila euro e punterà ad eliminare un collo di bottiglia che causa allagamenti sistematici in tutta la frazione.

Cospicue risorse sono destinate anche alla rigenerazione urbana e alla riqualificazione del centro storico e del Paramuro, provenienti sia da fondi Pnnr sia da fondi propri dell’Ente, per un valore di oltre 2 milioni di euro. Un grande intervento è poi previsto in frazione Vaccheria, nel polo che comprende le scuole e il centro sportivo, con un investimento per la riqualificazione strutturale ed energetica della palestra, che va ad aggiungersi alla costruzione del nuovo Polo dell’Infanzia già finanziata dal MIUR con oltre 600mila euro. Oltre agli investimenti di grande portata ci sono anche somme destinate ad interventi più piccoli, ma comunque importanti, quali la messa in sicurezza dell’impianto elettrico della palestra di Vaccheria, oppure fondi per le progettazioni e scrittura bandi, che sono lo strumento con cui verranno erogati i fondi dall’Europa» Per quanto riguarda la spesa di personale è stata prevista la somma per l’assunzione di una nuova risorsa, che andrà ad integrare il personale dell’ufficio Tecnico, che dalla fine del 2021 è sceso da 3 a 2 unità. Dalo scorso novembre è inoltre è in servizio Luca Alessandria nuovo Agente di Polizia Locale, che si aggiunge all’ispettore Giorgio Ranuschio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com