Grosseto, lite e spari: un morto e due feriti

(foto di repertorio)

Un morto e due feriti gravi sono il bilancio di una lite, finita a colpi di arma da fuoco a Follonica (Grosseto). La causa della lite potrebbe essere un’ infiltrazione d’acqua. Il titolare di una rosticceria ha sparato contro due fratelli, gestori di un hotel. Uno dei due, 42 anni è morto sul colpo. L’altro è rimasto ferito, insieme a una passante L’aggressore è poi scappato, ma è stato rintracciato e bloccato in auto a Grosseto. E’ in stato di fermo.