Grinzane: Sport, buona tavola e musica per una patronale alla grande

Nel fine settimana grande fritto misto, le bici storiche e un concerto con arie di Vivaldi

Torna nel fine settimana la festa della Madonna del Carmine a Grinzane Cavour, la patronale che ogni anno si celebra nel centro storico del paese langarolo. Sono due le giornate della festa, particolarmente intense per il numero di eventi in esse concentrate. Sabato 6 luglio alle ore 20.30 serata dedicata alla buona tavola con il fritto misto alla piemontese a cura del catering Marchisio Sandra. Il menu prevede antipasto fritto con 18 portate, dolce, acqua e vino. Il prezzo è di 25 euro per ogni partecipante, 15 euro per i bambini. E’ obbligatoria la prenotazione da fare ai numeri 0173/26.27.87, 348/690.62.67 (Valter) o 329/3640503 (Francesco). L’accompagnamento musicale sarà curato da “Marcel e el nostre radis”.

Domenica 7 la giornata sarà caratterizzata da appuntamenti sportivi, musicali, gastronomici, tutti di alta qualità presso il castello in cima al paese. Si parte con la quarta edizione della randonné non agonistica “La Langarola” con biciclette d’epoca per le colline della Langa del Barolo. La partenza è prevista alle ore 9 e l’arrivo alle 12. Inoltre, sempre dal mattino a partire dalle 10 prenderà il via l’animazione per i bambini a cura di Dado d’oro Aps. Inoltre “Majestic Falconry” proporrà l’esposizione di rapaci con dimostrazioni delle tecniche di caccia. Si potranno ammirare in volo l’aquila reale, l’aquila delle steppe i grifoni e i falchi. Alle 13.30 il pranzo dei partecipanti alla Langarola, libero a tutti, al costo di 15 euro. Alle 18 prenderà il via una serata musicale di alto livello. Ci saranno i quattro concerti detti “delle stagioni” di Antonio Vivaldi. Inoltre in prima esecuzione assoluta tre danze per ghironda e archi elaborate dal maestro Paolo Paglia e tratte dal “Pastor Fido”. L’esecuzione è affidata all’orchestra Vitriol composta da 15 professionisti, con Fabrizio Pavone violino solista e Silvio Orlandi alla Ghironda. Lo stesso Paolo Paglia sarà il direttore. Il concerto in “stile!” antico si intitola “Vivaldi alla corte del Conte” e ben si ambienta con il prestigioso castello di Grinzane. L’ingresso è libero e al termine sarà offerto un rinfresco dalla Pro loco. Alle 19 “Pitulé, beive e balé, cina merendoira”, con l’intrattenimento a cura del gruppo “Manos arriba” La conclusione della festa sarà affidata allo spettacolo piromusicale ai piedi del maniero a cura della “Pirotecnica Astesana”. Non solo fuochi d’artificio, ma una danza di luci e colori che segue il ritmo della musica. Una grande festa da non perdere.

X