Grazie ad A.C.A. e comune ad Alba parcheggi gratis nel “ponte” del 2 giugno

Per uno shopping di qualità in completa sicurezza

Grazie ad A.C.A. e comune ad Alba parcheggi gratis  nel “ponte” del 2 giugno

ALBA – L’Associazione Commercianti Albesi, con i centri commerciali naturali aderenti Alba Sotto le Torri – Commercianti Centro Storico, Albauno – Corso Piave e Albapiù – Corso Langhe, in collaborazione con il Comune di Alba, lancia una nuova iniziativa per sostenere il commercio nella Fase 2 dell’emergenza Covid-19.

Per tutta la durata del “ponte” del 2 giugno – vale a dire da sabato 30 maggio a lunedì 2 giugno – i negozi della città di Alba rimarranno aperti ed offriranno alla clientela l’opportunità di interessanti promozioni, nel gradevole contesto di una città aperta e desiderosa di ripartire dopo mesi di stop forzato dovuto al lockdown. Per favorire l’accesso all’offerta commerciale albese, i parcheggi “blu” generalmente a pagamento saranno invece gratuiti.

La copertura dei costi dell’operazione si deve alla sinergia tra A.C.A. e Comune di Alba e prevede che tutti gli stalli “blu”, sia in superficie sia nei multipiano Centro Stazione e Piazza San Paolo, siano liberi nelle giornate di sabato 30 maggio e lunedì 1º giugno (domenica 31 e martedì 2 giugno sono già liberi in ragione del giorno festivo). Il risultato: quattro giornate consecutive nelle quali parcheggiare sarà semplice e gratuito, con ampia disponibilità di posti in tutti i quartieri cittadini, #aduepassi dagli esercizi commerciali che aspettano i clienti a braccia aperte, per riallacciare il rapporto di fiducia instaurato nel tempo e che neanche un virus può incrinare.

Alba diventerà un unico, grande “centro commerciale naturale” nel quale immergersi, tra negozi di qualità, in vie e piazze nuovamente animate, dove trascorrere – in tutta sicurezza – il proprio tempo tra lo shopping, una sosta per il caffè o un momento conviviale nei bar e ristoranti di nuovo aperti e accoglienti.

«Proseguiamo nella promozione di iniziative finalizzate a sostenere le attività danneggiate dall’emergenza Covid-19. – dichiara il presidente dell’A.C.A. Giuliano Viglione -. Desideriamo trasmettere ai clienti dei centri commerciali naturali e dei pubblici esercizi albesi che l’attività è ripartita in pieno, nel rispetto rigoroso di tutte le norme per l’igiene, il distanziamento e la sicurezza generale. Non resta che cogliere l’occasione di un’uscita quasi estiva per riprendere le piacevoli consuetudini abbandonate per troppo tempo».

«Dopo due mesi di chiusura delle attività – dichiara l’assessore al Commercio del Comune di Alba Marco Marcarino -, l’Amministrazione comunale condivide con entusiasmo ogni iniziativa di sostegno agli esercizi commerciali. La gratuità dei parcheggi “blu” è una pillola di ottimismo sicuramente apprezzata dai clienti dei negozi albesi che hanno tanta voglia di tornare alla normalità. Per una ripartenza in sicurezza non dobbiamo abbassare la guardia, quindi ricordo di evitare assembramenti e continuare a utilizzare le mascherine di protezione».

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat