“Grand’età”: ricomincia la rassegna

175
Risate con Pieraccioni . Il primo film in programma a questa rassegna organizzata dal Comune è la commedia “Se son rose fioriranno”

Quattro film, quattro pomeriggi al cinema “per riflettere e sorridere sugli anni che passano”: torna a Bra la rassegna di cinema “Grand’età” che propone quattro proiezioni cinematografiche (alla Multisala Vittoria di via Cavour n.20) a 10 euro con un carnet riservato agli over 60.

Il primo evento è per doman,i lunedì 18 febbraio, alle ore 15 con “Se son rose fioriranno”, commedia del 2018 di e con Leonardo Pieraccioni: una figlia adolescente manda un messaggino alle ex di papà per “aiutarlo” a ritrovare l’amo­­re innescando una vera e propria “macchina del tempo”.

La settimana successiva, lunedì 25 febbraio, c’è in cartellone la commedia francese “Sogno di una notte di mezza età” di Daniel Auteuil con Gérard Depardieu impegnato in una innocua cena “tra coppie” dai risvolti imprevedibili.

Lunedì 4 marzo appuntamento con “First Man” pellicola di Damien Chazelle dedicata alla figura di Neil Armstrong e all’avvincente storia della missione Nasa destinata a portare il primo uomo sulla luna.

Chiuderà la rassegna, lunedì 11 marzo, “Uno di famiglia” la commedia di Alessio Maria Federici che racconta gli improbabili sviluppi del casuale incontro di un insegnante di dizione con una famiglia malavitosa calabrese.

I carnet per assistere alle quattro proiezioni (che iniziano sempre alle 15) al prezzo di 10 euro sono in vendita presso i Centri di incontro anziani di via Montegrappa e Bescurone, all’Arci Unitre, all’Auser, nelle sedi delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e all’ufficio Turistico del Comune (palazzo Mathis).