ALBADal Cuneese

Grande partita della Pallapugno Albeisa contro Cuneo

Una Pallapugno Albeisa di grande solidità e qualità supera l’Acqua S. Bernardo Subalcuneo e continua la sua corsa in vetta!

La partita

Seconda serata per lo Sferisterio Mermet, con Federico Raviola e la sua Subalcuneo a provare a spezzare l’imbattibilità albese.

I padroni di casa partono forte e sembrano poter prendere il comando delle operazioni con il punto di Campagno dalla battuta a centrare il davanzale a fondo campo: è 2-0.

Gli ospiti tuttavia non stanno a guardare e sorpassano prima della pausa (3-4) cui si arriva ad ogni modo in grande equilibrio: 4-4.

La ripresa è un assolo biancorosso. Campagno in battuta fa male all’avversaria, soprattutto col colpo radente al muro che Raviola non può controllare: si va sul 6-4.

Il gioco seguente sembra poter frenare il buon momento di Alba, con i locali a cestinare tre palloni in tribuna e di fatto a regalare il 6-5.

Il gioco “a zero” seguente però fa capire che Campagno e i suoi non vogliono regalare più nulla. Bolla in tuffo strappa applausi sull’8-5. L’intra del parziale successivo regala il match point sul 40-30 che la “Pallapugno Albeisa” non si fa sfuggire e chiude i giochi sul 9-5.

Si chiude così un’altra grande serata al Mermet con la compagine biancorossa a fare davvero il vuoto nel secondo tempo per intensità ed energie nonostante il caldo. Arriva così la sesta vittoria in altrettanti incontri disputati in Serie A Banca d’Alba Egea,

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button