More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Grande partecipazione alla Cisl run 2024

    spot_imgspot_img

    Nella sua seconda edizione, la Cisl Run ha visto oltre 250 partecipanti. Donne, uomini e famiglie con bambini hanno formato, con i colori della Cisl, un lungo serpentone verde che dalla sede Cisl si è snodato lungo il parco fluviale.

    Con inizio alle 19, dopo i saluti del Segretario Generale e di don Carlo Occelli e l’Inno d’Italia cantato da Serena Garelli, si è svolta la gara non agonistica di circa 7 chilometri su un circuito che ha avuto la partenza e l’arrivo alla sede provinciale della Cisl di Cuneo.

    Anche quest’anno l’iniziativa, ideata e fortemente riproposta dal segretario generale della Cisl cuneese Enrico Solavagione, affiancato dalla sua Segreteria formata da Tiziana Mascarello e Francesco Gazzola, devolverà l’intero ricavato ad un progetto benefico basato su tre parole: lavoro, libertà e dignità.

    I fondi raccolti saranno consegnati a don Carlo Occelli, parroco della Parrocchia del Cuore Immacolato di Cuneo, a favore della Caritas parrocchiale per il reinserimento sociale di persone svantaggiate e per avere un lavoro dignitoso grazie alla creazione di borse lavoro.

    Noi cerchiamo concretamente di dare il nostro contributo, ha dichiarato il Segretario generale Enrico Solavagione. È stata una giornata di festa ma con un fine ben preciso. Grazie alla massiccia partecipazione abbiamo raccolto fondi per permettere a queste persone di avere un lavoro, libertà e dignità.

    La Caritas della Parrocchia del Cuore Immacolato sta portando avanti un grande lavoro su questa provincia per i più bisognosi, per tutte quelle persone che si trovano in difficoltà.  La Cisl Cuneo non poteva non “ascoltare” la richiesta di aiuto per raccogliere fondi in favore di queste persone.

    Voglio ringraziare, l’encomiabile lavoro di tutto lo staff: Gerlando Castelli, Daniele Racca, Mariella Iallorenzi, Marisa Brignone, Damiana Olivero, Ugo Brunetto e Cristian Peirone oltre a tutte le Federazioni di Categoria che hanno aderito al progetto con entusiasmo.

    Come Cisl – conclude Solavagione – ringraziamo il Presidente della Provincia Luca Robaldo e la Sindaca di Cuneo Patrizia Manassero per la concessione del Patrocinio, i Volontari della Croce Rossa di Peveragno, i Volontari dell’AIB di Borgo San Dalmazzo e gli Alpini della Sezione ANA di Cuneo e tutti gli sponsor che hanno contribuito all’iniziativa”.

     

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio