FeisoglioLANGHELANGA DEL BELBOAttualità

Grande impegno e attività per il Gruppo Alpini Alta Langa

È stato un 2022 intenso e pieno di impegni per il Gruppo Alta Langa. L’anno appena trascorso ha visto gli Alpini e simpatizzanti riprendere le attività e la vita associativa che lo caratterizzano: il pranzo sociale, tenutosi a Niella Belbo il 13 marzo. Poi si sono prodigati nell’organizzazione della giornata con la Fanfara dei Bersaglieri Toscani a Cravanzana e Feisoglio il 21 maggio, e il Raduno del gruppo a San Benedetto Belbo, il 18 settembre, dove è anche avvenuto il gemellaggio con gli amici del gruppo di Bardonecchia. La formazione della squadra di protezione civile, l’inaugurazione del pulmino a Cravanzana e della sede a Niella Belbo sono stati altri momenti importanti. La partecipazione al Raduno dei gruppi di Langa a Serralunga e all’adunata Nazionale a Rimini, il pellegrinaggio a Sant’Anna di Vinadio, dove per pura combinazione, ha aiutato al trasporto del personale e materiale necessario allo svolgimento del campo scuola estivo, dell’unità pastorale locale. Il raduno di Paspardo in Valle Camonica, il ricordo dei caduti a Rocca la Meja, il 90′ del gruppo di Cesana Torinese, il 90° del gruppo di Cortemilia e quello del gruppo di Dogliani. Poi la partecipazione agli eventi delle truppe alpine, per i 150 anni di fondazione del corpo, culminati con le celebrazioni ufficiali di Napoli sono stati altri significativi momenti. La Beneficenza anche quest’anno non si è fatta attendere: il tradizionale omaggio dell’uovo di Pasqua e del panettone o pandoro poi, verso gli alunni delle scuole dell’infanzia e primaria, il simbolico aiuto economico verso le situazioni che volta per volta si prospettano. In conclusione d’anno, i soci si sono prodigati nella vendita di panettoni e pandori con calendario del centenario della Sezione di Cuneo, il ricavato finanzierà il programma di 3 giorni di eventi, che si svolgeranno a luglio, e si sono ritrovati al pranzo sociale, per festeggiare il capogruppo onorario, Luigi Quazzo “Vigiotu” che ha compiuto 92 anni. Finché avrà vita, il gruppo Alpini Alta Langa, proseguirà le attività associative e di beneficenza, in cui si è distinto positivamente a favore della comunità.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button