GovoneROERO ESTROEROCultura e Spettacoli

Govone: Il castello ospita le sculture di Luisa Valentini

 Sarà operativa sino al 4 settembre la mostra “Punto zero” della scultrice torinese Luisa Valentini allestita presso il Castello Reale di Govone nell’ambito della rassegna “Govone Art”.
Si tratta di un’ampia rassegna personale offre uno sguardo ravvicinato sul tema centrale della sua ricerca: il confronto con la forza generativa della natura e l’analisi delle sue molteplici forme. Tradotte in metallo, isolate, ingigantite, moltiplicate, quelle forme occupano le sale del castello e si pongono in dialogo con il suo ricco e variegato apparato decorativo.  L’accesso sarà possibile nei consueti orari di apertura del maniero sabaudo: ossia venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.  Dopo la laurea in Germanistica con Claudio Magris all’Università di Torino, la Valentini si è diplomata in Scultura presso l’Accademia Albertina di Belle Arti, dove è titolare della Cattedra di plastica ornamentale. Ha iniziato il suo percorso artistico alla fine degli anni Ottanta, partecipando da allora a importanti rassegne collettive dedicate alla nuova scultura italiana, in parallelo a mostre personali in Italia e all’estero.
Moltissime, e prestigiose, le collaborazioni e le attività nel suo curriculum: dalla rappresentazione dell’Italia nella mostra “Artworks for the Opening of the Palace of Culture” di Uralsk, nello stato del Kazakistan, invitata dalla Fondazione Torino Musei, passando per la sinergia con il celebre Cirque du Soleil, per il quale ha realizzato nel prestigioso Stadio dei Marmi di Roma una scultura-totem alta più di 13 metri. Ma anche le sue esperienze nella realizzazione di elementi liturgici, arredi sacri e vetrate a progetti di rinnovamento o di nuova edificazione di vari complessi ecclesiali, spesso realizzati direttamente su incarico della CEI, la Conferenza Episcopale Italiana. Per ogni ulteriore dettaglio e informazione si può visitare il sito: www.castellorealedigovone.it.
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com