GuareneROERO ESTROEROAttualità

Gli Alpini di Vaccheria donano un nuovo televisore digitale alla casa di riposo di Guarene

Il gruppo Alpini di Vaccheria, ha regalato alla casa di riposo di Guarene il nuovo televisore digitale!!! Nella foto il Presidente ed il segretario, che con pazienza e maestria lo hanno anche installato al muro.  A loro un sentito grazie per questo prezioso dono, che sarà di grande aiuto per allietare le giornate dei nostri ospiti!!!  La casa di riposo di Guarene fa parte, dal 2010 della Fondazione S. S. Carlo e Francesco, con sede a Govone. Noi tutti abbiamo recentemente sentito parlare di problematiche finanziarie legate alla gestione di queste strutture e di come alcune siano state costrette purtroppo a chiudere. L’emergenza COVID ha pesato molto sui bilanci, specialmente su quelle più piccole come la nostra. Guarene può accogliere 24 ospiti con un sufficiente grado di autonomia, essendo essa caratterizzata come RA, ma attualmente ne conta solo 14.  L’obiettivo del nuovo Consiglio di Amministrazione è quello di   rendere questa struttura una residenza all’avanguardia, non solo per quanto riguarda l’assistenza, ma anche per una equilibrata gestione del tempo che gli anziani trascorrono in essa. Il distacco dalla famiglia e dalle abitudini di vita è sempre un momento delicato sia per l’anziano, che per la famiglia stessa e va quindi supportato dalla certezza di un’offerta che sia: non solo sicura, ma anche piacevole. E’ nata quindi l’intenzione di organizzare alcuni laboratori con l’offerta di diverse attività, questo anche in collaborazione con la consulta della biblioteca comunale. Per questo, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza, siamo alla ricerca di volontari, che offrono il loro tempo e la loro competenza amorevole. Così hanno anche fatto alcuni uomini dell’Associazione Festeggiamenti Vaccheria, che hanno provveduto ad offrire tempo e materiale per mettere in ordine e sicurezza lo spazio esterno della struttura. Anche a loro va un sentito grazie!!!

Il rispetto e la cura delle persone anziane sono veramente uno dei requisiti che rendono una società più giusta e soprattutto più umana. Grazie a tutti coloro che, prendendo spunto dall’Associazione Festeggiamenti e dal gruppo Alpini di Vaccheria, vorranno sostenerci. a.m.l.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button