Dal CuneeseAttualità

Giovedì 1° dicembre il primo appuntamento di IllumiNatale 2022

Un convegno nel Salone d’Onore del Comune sul tema dell’autosufficienza energetica

CUNEO – La seconda edizione di IllumiNatale non poteva che cominciare con un appuntamento riguardante il risparmio energetico, tema che è al centro di tutta la manifestazione di quest’anno. Per riflettere sulla sostenibilità ambientale, gli organizzatori hanno pensato ad un convegno dal titolo “L’energia della rinascita. L’autosufficienza è possibile?” che si terrà giovedì 1° dicembre alle ore 16 presso il Salone d’Onore del Comune di Cuneo in via Roma 28.

Durante l’incontro si parlerà di caro energia (quadro di riferimento, impatto sulle attività pubbliche, commerciali, e imprenditoriali e prospettive future), del ricorso a fonti rinnovabili, del ruolo chiave del risparmio energetico, delle opportunità concrete delle comunità energetiche, del ruolo delle ESC (Energy Service Companies) e alcuni esempi di autoproduzione di energia per PA e privati.

Interverranno: Andrea Alfieri della Fondazione CRC in merito alle comunità energetiche rinnovabili, seguito da Francesca Attendolo dello Sportello Europa e Europe Direct per il tema del risparmio energetico da una prospettiva europea nell’esperienza di Urbact NPTI. Andrea Ponta di Acda per l’efficienza energetica e Gianpaolo Roscio di Iren per illustrare la nuova illuminazione pubblica a Cuneo. Chiuderà il convegno la relazione di Bongioanni Caldaie nella persona di Piero Gallo sulla questione delle pompe di calore e sistemi ibridi. Gli interventi saranno moderati da Giuseppe Delfino, Amministratore Delegato di AcdaL’ingresso è gratuito e aperto a tutti.

A seguire, alle 18, si scenderà in piazzetta Audiffredi per “Vibrazioni di luce”, lo spettacolo di danza della scuola “Danzicherie” sul tema della rigenerazione energetica. Alle 18.30 si accenderà infine l’Albero della Vita, simbolo di questo Natale all’insegna del risparmio energetico: l’esposizione sarà infatti alimentata con pannelli fotovoltaici.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button