BRAScuola

Giovane braidese tra i nuovi Alfieri del lavoro: ieri la premiazione al Quirinale

BRA – Le eccellenze dell’imprenditoria e della scuola si sono incontrate ieri, al Quirinale, per il premio Alfieri del Lavoro 2019. In occasione della consegna delle onorificenze ai Cavalieri del Lavoro, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto infatti  i 26 studenti che si sono distinti per l’impegno e i risultati raggiunti in ambito scolastico.

Tra questi anche il braidese Enrico Conforto classe 2000 diplomato al Liceo Classico “Giolitti-Gandino” di Bra.

Enrico, diplomatosi presso il prestigioso locale Liceo Classico, si è maturato con 100 e lode, ma in realtà il suo nominativo è stato selezionato  sulla base dei risultati di tutta la sua carriera scolastica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button