Dal CuneeseAttualità

Gianni Valsania è il nuovo Presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato di Cuneo

Le elezioni domenica 27 giugno dove ha avuto la meglio sull’ex Presidente

CUNEO – Domenica 27 giugno scorso si sono tenute le elezioni per gli organi statutari della Croce Rossa Italiana – Comitato di Cuneo.

In corsa per l’elezione si erano presentate due liste; la prima che si riconosceva in Paolo Signoretti, Presidente negli ultimi due mandati; la seconda in Gianni Valsania che aveva ricoperto il ruolo di facente funzioni per l’ordinaria amministrazione negli ultimi mesi, a seguito delle dimissioni del Presidente in carica.

L’Assemblea dei Soci ha deciso di dare la fiducia a Gianni Valsania, classe 1953, bancario in pensione, volontario della Croce Rossa di Cuneo da 6 anni. Si è occupato negli anni di moltissime attività, dalla gestione delle attività di promozione alla donazione sangue, all’accoglienza dei migranti, ovvero delle attività sociali della CRI.

“Sono onorato per questa dimostrazione di fiducia nei miei confronti e voglio ringraziare tutti i volontari che l’hanno espressa.

Vorrei anche ringraziare tutti coloro che hanno partecipato a questo momento di democrazia che sono le elezioni e chi mi ha preceduto nel ruolo per il costante impegno a favore di chi più ha bisogno – spiega Gianni Valsania. Ci impegneremo nella continuità delle decisioni strategiche prese ma in discontinuità nella gestione e nel modo di condurle, sempre e comunque nella piena fermezza dei 7 princìpi fondamentali della Croce Rossa”.

Il nuovo consiglio direttivo sarà dunque composto dal Presidente Valsania, vincente con il 57% dei voti, ai consiglieri S.lla Claudia Cunzolo, Giancarla Cappa e Guido Martini, che saranno a capo della CRI cuneese per i prossimi 4 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button