Furgone con targhe false bloccato dai carabinieri in strada Orti a Bra

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Bra ha sequestrato un furgone perché le targhe applicate risultavano contraffatte. E’ accaduto in strada Orti. I militari si sono insospettiti dall’anomalìa di alcune caratteristiche della targa e dal nervosismo del conducente.

Effettuando diversi controlli incrociati, hanno accertato che l’uomo, un cinquantenne italiano residente nel Saluzzese, aveva applicato al suo furgone le targhe corrispondenti a un altro mezzo della medesima marca e modello.

E’ scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Asti, l’uomo dovrà rispondere dei reati di “falsità materiale commessa da privato” e “uso di atto falso”.

Il veicolo è stato sottoposto a sequestro ed al saluzzese non è rimasto che farsi venire a prendere per tornare a casa.