Terza paginaRUBRICHE

Forse non moriremo ancora!

Ormai sono tanti i Soloni che si dicono certi della più o meno imminente morte della carta stampata. Il futuro è del web, sacerdoti e fedeli del Dio digitale già hanno preparato il corredo buono per chiudere nel cappotto con maniglie l’informazione che passa per la tipografia. Potrebbe essere presto per incollare manifesti e stampare ricordini. Perché, ma ovviamente io appartengo ad una razza in via d’estinzione, l’informazione che viaggia in rete non è fatta per essere letta e meditata. Anche solo una delle due azioni è francamente impossibile. A meno di non appartenere a una setta di iniziati alla pazienza estrema o all’autolesionismo. Avete provato a leggere un articolo che ritenete interessante? Fate voi, non è questione di argomento o posizione nella fogliazione digitale. Sport, politica, cronaca, cultura, attualità, salute… scegliete voi e ditemi che succede se o quando vi punge vaghezza di andare dietro a un titolo che vi ha acchiappato. Appena letta metà della prima riga, proprio mentre cominciate a entrare in sintonia col fatto o col racconto, la vostra pagina si vela e si nega alla visione per fare posto ai consigli per gli acquisti. Di ogni genere e invadenza. E’ una cosa che non sopporto, ma è pur vero che mia moglie afferma che io non sopporto nulla, perché se mi va di leggere di un argomento, l’aggressione del prodotto di turno e l’arroganza con cui questa si manifesta mi fa lo stesso effetto di raschiare una lavagna con le unghie. E non pensate che sia finita quando avrete trovato il crocino per chiudere l’incursione. Perché tempo di leggere altre cinque righe e vi troverete di nuovo a fissare un telefono, una confezione di assorbenti, un adesivo per dentiere, o una tisana dalle magiche risorse. Nel frattempo il crocino è stato cambiato di posto, mimetizzato quel tanto che basta per obbligarvi a restare più a lungo sulla pubblicità. La verità è che quella pagina non è stata pensata come risorsa, ma come strumento. E questo, credetemi, fa una bella differenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com