BRADal Comune

Fogliato annuncia studio per un parking sotterraneo a Bra

A volte ritornano. Oggetto di roventi polemiche e infine abbandonato a metà dei primi anni 2000, quando fu avviata un’iniziativa di project financing per collocarlo in piazza Carlo Alberto, a Bra potrebbe riproporsi un progetto per un parcheggio sotterraneo. L’impegno a «studiarlo» è stato annunciato dal sindaco Gianni Fogliato nell’illustrazione in Consiglio delle linee programmatiche del suo man­dato amministrativo.

Fogliato ha parlato del «frutto di tanti incontri di ascolto» condotti in campagna elettorale. Tra le tante è stata sollecitata l’esigenza di aumentare la dotazione di posti auto che scarseggiano in città, per i negozi, gli uffici e i servizi. Oltre che sottoterra la Giunta pensa a ricavare spazi in superficie, moltiplicandoli tramite l’installazione di una struttura multipiano. Anche di questo si era già parlato anni fa con l’ipotesi di collocarla in piazza Spreitenbach.

L’impegno di Fogliato è stato accolto con trasversale favore dall’assemblea. Apprezzamenti sono arrivati anche dalle minoranze.  «Finalmente, siamo assolutamente d’accordo!» – ha esclamato Sergio Panero del Gruppo Civico, centrodestra indipendente. Per l’alleanza leghista Davide Tripodi (Bra Domani) ha esortato a «costruire il parcheggio nel centro, vicino alle attività economiche che ogni giorno contribuiscono a mantenere viva e sicura Bra».

A proposito dei negozi e delle loro esigenze collegate alla mobilità motorizzata, Luca Cravero (Lega) ha chiesto di rivedere la zona a traffico limitato «che nei giorni infrasettimanali porta scarso passaggio».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button