Fine legislatura: 144 provvedimenti approvati nei 5 anni di governo Cirio

0
22

Cinque anni difficili, costellati da crisi internazionali e da una pandemia mondiale. E’ ormai tempo di bilanci per il “Parlamentino” piemontese ad indirizzo Centrodestra, che va verso la conclusione della sua legislatura con 144 provvedimenti approvati. L’ultima legge, approvata all’unanimità, è stata quella che consente alle amministrazioni locali di coinvolgere gli Enti di riferimento in attività di coprogettazione.

 

Accese polemiche hanno invece segnato l’ultima legge discussa ma non approvata, quella di iniziativa popolare sul “fine vita” e il suicidio assistito, bocciata dalla maggioranza. La proposta di introdurre un regolamento per il suicidio era stata presentata nei mesi scorsi dall’associazione “Luca Coscioni”, che in Piemonte aveva raccolto 11mila firme. Il consiglio regionale ha votato un provvedimento con cui sostiene di non essere competente su questa particolare materia, decidendo di conseguenza che non verrà discussa una proposta per regolamentarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui