More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Filetto di orata e patate in padella: la ricetta step by step

    spot_imgspot_img

    Andando incontro all’estate, aumenta il desiderio di cibi leggeri e digeribili, che permettano di affrontare le alte temperature con la giusta energia. E allora perché non approfittare delle tante verdure di stagione e del pesce, che, con le loro tantissime proprietà, garantiscono minerali, proteine, vitamine e un basso apporto di grassi?

    Con il caldo, può non essere piacevole accendere il forno per cuocere del buon pesce arrosto, e non sempre si cucinano quantità da giustificare l’uso del barbecue. Un’alternativa vincente è una cottura rapida in padella. Un ottimo filetto di orata in padella con patate è una soluzione semplice e gustosa per tutta la famiglia. Si può partire dall’orata intera, ma, se non si ha grande manualità con la sfilettatura e non si vuole seguire una guida per capire come procedere, sono disponibili molte alternative che permettono di rifornirsi facilmente di ottimi filetti già pronti.

    Gli ingredienti e la procedura completa

    Come tutti sappiamo, la riuscita di un piatto non dipende solo dalla ricetta e dall’abilità del cuoco. Se non si hanno a disposizione ingredienti di qualità, qualsiasi piatto presenterà dei limiti, facilmente avvertibili anche da palati non troppo raffinati. Per la riuscita del filetto di orata con patate in padella, fortunatamente si possono trovare diverse soluzioni che coniugano qualità e costi. Soprattutto per il pesce, si può comprare l’orata intera, eviscerarla e sfilettarla, oppure ricorrere a filetti già pronti, anche surgelati, approfittando per esempio del filetto di pesce in offerta su Bennet, un supermercato che offre la possibilità di ordinare la spesa anche online.

    Tempo di lavorazione: 20 minuti;
    Tempo di cottura del pesce: 10 minuti;
    Tempo di cottura delle patate: 25 minuti;
    Difficoltà: facile.
    Dose: 2 persone.

    Ingredienti:

    Filetti di Orata: 650g;
    Patate (rosse a buccia sottile o novelle): 500g;
    Olio evo: 4 cucchiai;
    Rosmarino: 1 rametto;
    Timo: 1 rametto;
    sale e pepe: q.b.
    Aglio: 2 spicchi;
    Vino bianco (opzionale): 1 cucchiaio.

    Procedimento:

    Lavare bene le patate in acqua fredda, senza sbucciarle. Tagliarle a fette sottili (3-4 mm) e porle a marinare con 2 cucchiai di olio, l’aglio, i rametti di timo e rosmarino, un po’ di pepe e un pizzico di sale. Dopo almeno mezz’ora, scaldare 1 cucchiaio d’olio in una padella antiaderente e versare le patate. Far cuocere su fiamma vivace, saltandole per evitare di disfarle. Dopo circa 25 minuti dovrebbero presentare una bella crosticina croccante.

    Versare le patate in un piatto e rimettere la padella sul fuoco, aggiungendo un cucchiaio d’olio. Sistemare i filetti sul fondo senza sovrapporli e condirli con una spolverata di sale e pepe. Cuocere per 10 minuti su fiamma dolce, bagnando con il vino a metà processo.

    Al termine, aggiungere le patate tenute da parte e scaldare per un paio di minuti. Versare con delicatezza i filetti di orata con patate in un piatto di portata e godersi una ricetta dal profumo di mare e di estate.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio