ALBAAttualità

Fiera del Tartufo, ancora tanti appuntamenti: Chef Mammoliti ospite in Sala Fenoglio

Il calendario della Fiera Internazionale del Tartufo segna -2, esattamente come i week end che ci separano dallo spegnimento dei riflettori sulla rassegna albese. Tanto per aggiungere un po’ di carne al fuoco, nel prossimo fine settimana, le Fiere saranno due. Oltre ad Alba, infatti, ci sarà ad Asti “Palazzi del Gusto”, che sancirà un gemellaggio turistico ed enogastronomico tra le due città, all’insegna del Tuber magnatum pico (della rassegna astigiana parliamo nell’articolo dedicato). Andiamo a scoprire insieme il programma della settimana. Epicentro della fiera, sarà ancora quartiere di Alba Qualità e il Mercato Mondiale del Tartufo, che saranno aperti anche questa domenica 28 novembre dalle 9.30 alle 19.30. In Sala Beppe Fenoglio oggi pomeriggio alle 18 sarà ospite Michelangelo Mammoliti del Ristorante La Madernassa.

In questo fine settimana ritornerà anche il Creative Moment, che celebrerà un gemellaggio sotto il patrocinio Unesco. Domenica mattina alle 11 sarà chef Michelle Illera Mackoll del ristorante Il Gallo, situato nella città colombiana di Popáyan. Sempre in Sala Beppe Fenoglio appuntamento con l’analisi sensoriale del tartufo (domenica alle 11,15 e 17); i Wine tasting Experience (domenica alle 15.30 e 17.30).

Questa settimana sarà trattato il tema “Il Gusto del Territorio (Arneis, Dolcetto, Barbera, Barolo)”. In città prosegue  il Mercato della Terra Slow-food (domenica dalle 9 alle 20).

Chiudiamo con l’appuntamento di lunedì 29 novembre dalle 10 alle 12.30 nella pertinenza del Castello, il corso di cucina tenuto da Chef Fulvio Siccardi. Le sette postazioni della scuola di cucina sono complete di tutte le dotazioni necessarie per lo svolgimento teorico e pratico della lezione. L’esperienza si concluderà con la degustazione del piatto su cui verrà lamellato il Tartufo Bianco d’Alba in abbinamento a un calice di vino. Il corso è a numero chiuso e prevede una presenza massima di 14 persone nel rispetto del distanziamento previsto dalla normativa anti Covid-19. Come sempre per informazioni, aggiornamenti e prenotazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale: www.fieradeltartufo.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button