dal PiemonteAttualità

Festività e ”ponti” del 2022: ecco come sarà il nuovo anno

Dopo un 2021 poche generoso dal punto di vista di “ponti” e festività in giorni feriali è già ora di voltare pagina e pensare al prossimo anno, con la speranza che sia migliore. Ma cosa dobbiamo attenderci, quando cadranno i giorni festivi e quali “ponti” potremmo sfruttare nel 2022?Scopriamo insieme..

Ecco dapprima le date delle festività del prossimo 2022:

Capodanno: 1 gennaio, sabato

Epifania: 6 gennaio, giovedì

Pasqua: 17 aprile, domenica

Pasquetta: 18 aprile, lunedì

Festa della liberazione: 25 aprile, lunedì

Festa dei lavoratori: 1 maggio, domenica

Festa della Repubblica: 2 giugno, giovedì

Ferragosto: 15 agosto, lunedì

Giorno dei Santi: 1 novembre, martedì

Immacolata: 8 dicembre, giovedì

Natale: 25 dicembre, domenica

Santo Stefano: 26 dicembre, lunedì

Spulciano più nel dettaglio il primo vero “ponte” da sfruttare sarà quello della Befana. L’epifania cadrà infatti di giovedì quindi usando un solo giorno di ferie (almeno per chi non lavora nel weekend) si potranno fare ben 4 giorni di relax.

Le festività pasquali saranno a metà aprile inoltrare, precisamente domenica 17 e lunedì 18 aprile. Weekend lungo in vista della Festa della Liberazione che cadendo di lunedì permetterà ai molti di godere di tre giorni di “stacco” consecutivi.

Per il primo maggio, invece, brutte notizie visto che nel 2022 si verificherà di domenica ma nel mese successivo ci attenderà un nuovo bellissimo ” ponte” con la possibilità di ancora 4 giorni di relax visto che il 2 giugno si verificherà di giovedì.

Weekend lungo per Ferragosto che cadrà di lunedì mentre per Halloween e Tutti i Santi ci attende ancora un potenziale “ponte” da 4 giorni visto che il 1° novembre cadrà di martedì.

Ultimo ponte da sfruttare sarà quello dell’Immacolata che verificandosi di giovedì permetterà ai molti di godersi 4 giorni di pausa utilizzando un solo giorno di ferie. Weekend lungo infine per le festività natalizie con Santo Stefano che cadrà di lunedì.

Che dire il 2022 sicuramente sarà migliore al 2021, quindi taccuino alla mano e via a pianificare le prossime vacanze.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button