BRAAttualità

Festa sociale alla Fidas di Bra e medaglie ai benemeriti

Un altro segnale di normalità lo lanciano a Bra i donatori di sangue della Fidas. L’organizzazione cittadina guidata dal presidente Tommaso Allocco domenica 29 maggio è tornata a celebrare l’annuale festa sociale. L’appuntamento è al santuario della Madonna dei Fiori per la messa delle ore 10.30. Prima del pranzo, all’una al ristorante a Verduno, si sono tenute nel salone sotto chiesa le premiazioni dei benemeriti di questo fondamentale volontariato, che consente di salvare vite umane supportando l’attività delle sale operatorie negli ospedali.

Il diploma di benemerenza (6 donazioni per le donne e 8 per gli uomini) andrà a Simone Bergesio, Alexandra Boghiu, Irene Cane, Paolo Castellano, Matteo Cristino, Giorgio De Marchi, Domenico Franzè, Alessandro Gandolfi, Annalisa Messa, Monica Messa, Elisa Pozzo, Mirella Rinaudo e Luca Tufo. Il distintivo di bronzo (donne 13 donazioni, uomini 16) andrà a: Irene Barbero, Luca Basso, Federico Di Grazia, Mattia Dominici, Amedeo Fenoglio, Fabio Lazzaro, Sebastiano Leone, Roberto Mollo, Alberto Napoli, Daniela Rainero, Samuel Umbaca, Francesco Zizzi. Il distintivo d’argento (donne 20 donazioni, uomini 24) a: Emanuele Amato, Alessandra Barale, Alessio Bernoco, Federico Conterno, Mattia Dominici, Massimo Gallo, Antonio Gastaldi, Silvio Geuna, Matteo Ghigo, Michele Negro, Emiliano Nibbio, Simone Ternavasio. La prima medaglia d’oro per 50 donazioni premierà Mauro Asteggiano, Adriano Arnaudo, Roberto Capozio, Secondo Gullino, Tindaro Lo Mpresti, Salvatore Parlato, Franco Perri, Bruno Roagna. La seconda medaglia d’oro (donne 60 donazioni, uomini 75) andrà a Gianni Arnaudo, Riccardo Basso, Massimo Bertolusso, Giuseppe Mollo e Monica Rosati. La terza medaglia d’oro per 100 donazioni effettuate insignirà Mario Barboni, Gian Piero Germanetto, Giorgino Giacosa, Raimondo Onnis e Silvano Panero. La quarta medaglia d’oro (100 donazioni per donne, 125 per gli uominio) Giovanni Colombano, Valter Giachino e Silvana Maunero. La quinta medaglia d’oro per ben 150 donazioni onorerà Giandomenico Magliano e Valerio Panero. L’onorificenza Re Rebaudengo sarà accordata a Pietro Carlo Rinaldi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com