ROERO SUDROEROPiobesi d'AlbaAttualità

Festa della Liberazione: a Piobesi d’Alba nemmeno un fiore per i caduti

Riceviamo e pubblichiamo il rammarico di un nostro lettore per la mancanza di sensibilità da parte dell’Amministrazione comunale nel giorno dell’Anniversario della Liberazione:

Gentile Redazione,

anche quest’anno l’Anniversario della Liberazione della nostra Nazione Italia – 25 Aprile – ha dovuto fare i conti con le misure di restrizione contro il Covid-19.

Ma oggi, giorno successivo il 25 Aprile, vengo a conoscenza, con grande rammarico, che il ricordo che ha dedicato il Paese di Piobesi d’Alba, in Provincia di Cuneo, ai suoi caduti è stato un silenzio ridondante da parte dell’Amministrazione comunale rifinito da una totale dimenticanza di un ricordo floreale.

È forse questo uno dei valori che il Paese – conosciuto per le sue caratteristiche di “Paese felice” vuole lasciare alle generazioni future?

Limitandomi ad una mera analisi della situazione, lascio ogni riflessione personale citando semplicemente le parole dette dal nostro Presidente del Consiglio dei ministri:

Libertà e diritti non sono barattabili con nulla, il dovere della memoria riguarda tutti…questa nostra ricorrenza non deve invecchiare e subire l’usura del tempo

Spero che, quanto la foto in allegato mostra, rimanga solo una brutta pagina di storia piobesina.

Un – da sempre – Suo lettore 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button