Dal CuneeseAttualità

Ferrovia Cuneo-Ventimiglia: riaprono i cantieri sul tratto italiano

CUNEO – Rete Ferroviaria Italiana (gruppo Ferrovie dello Stato) annuncia il via ai cantieri operativi sulla linea Cuneo-Ventimiglia, nella tratta Breil-Ventimiglia, nei pressi di Olivetta a sud di Breil in territorio francese. “Gli interventi – spiegano dal gruppo -, resi necessari per il ripristino dei danni a seguito della tempesta Alex che ha interessato la zona a inizio ottobre dello scorso anno, sono stati avviati nella fase operativa come stabilito dalla Convenzione tra Sncf Reseau e Rfi firmata il 14 giugno scorso, in particolare per il rifacimento del rilevato ferroviario ‘Cottalorda’. L’obiettivo è quello di ripristinare l’infrastruttura per consentire a Sncf di avviare la fase di lavori ferroviari e poter ristabilire la circolazione ferroviaria tra Breil-sur-Roya e Ventimiglia entro la fine dell’anno”.
Il cantiere farà base presso la stazione di Olivetta, e prevede la rimozione dei binari in corrispondenza del rilevato franato di Cottalorda, con opere di ingegneria civile; dopo queste attività il gestore francese potrà procedere con le attività di ripristino dell’attrezzaggio ferroviario del  binario (rotaie e traversine). Il termine delle attività gestite dall’operatore italiano è previsto nel mese di novembre, secondo quanto riferito da Rfi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button