Fare pace con la natura, il tema di Terra Madre Salone del Gusto 2024

0
23

Ritrovare una nuova alleanza tra gli esseri umani e la natura, basata sulla relazione e non sulla sopraffazione, a partire dal cibo, che rappresenta cultura, condivisione, piacere, ma che è anche l’elemento più potente che ci riconduce alla terra, al suolo, all’acqua. È questa la chiamata a cui risponderà il pubblico che parteciperà a Terra Madre Salone del Gusto 2024, a Torino, Parco Dora, dal 26 al 30 settembre,  la manifestazione organizzata da Slow FoodCittà di Torino e Regione Piemonte. La 15esima edizione sarà preceduta dall’iniziativa The Road to Terra Madre, 10 mesi di eventi organizzati dalla rete Slow Food e da quanti – istituzioni, soggetti culturali pubblici e privati e partner – vorranno contribuire a diffondere il tema dell’evento a quante più persone possibile.

 

«Condividiamo il tema scelto da Slow Food per l’edizione 2024 di Terra Madre Salone del Gusto e l’invito di sensibilizzazione verso la società sul rapporto tra uomo e natura. Le politiche per il cibo che abbiamo sostenuto, e continuiamo a sostenere, mettono al centro gli agricoltori custodi del territorio e i principali soggetti della filiera agroalimentare per la produzione dei cibi di qualità», dichiara l’assessore all’Agricoltura e cibo della Regione Piemonte, Marco Protopapa.

The Road to Terra Madre sarà un lungo viaggio in partenza da Torino nel mese di dicembre e si diffonderà in Piemonte e nelle altre regioni italiane con un programma di iniziative che propongono modelli concreti per cambiare il sistema agroalimentare. A partire da febbraio 2024 sarà possibile segnalare le attività proposte per rientrare in questo articolato programma. Qui il calendario con le prime iniziative 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui