Dal CuneeseAttualità

Eventi: ecco cosa fare ad Alba Bra e dintorni questa domenica

ll mese di settembre giunge al suo termine. Da martedì, infatti inizia il mese di ottobre: quello della vendemmia e di Halloween. Se per questo weekend non si sa ancora cosa fare? Siete nel posto giusto, più sotto trovate alcuni dei più interessanti appuntamenti da non mancare, a seconda dei propri interessi.

Di seguito, alcuni degli appuntamenti che si svolgono in provincia di Cuneo:

A Bra una domenica dedicata allo sport a 360°, per sperimentare nuove discipline o per festeggiare i traguardi raggiunti dai campioni locali nella passata stagione. Domenica 29 settembre dalle 10 alle 18, torna a Bra “Sport in piazza”, la manifestazione dedicata alle realtà sportive locali. Per tutta la giornata in piazza Spreitenbach, piazza XX Settembre e corso Garibaldi 40 associazioni coinvolgeranno il pubblico in dimostrazioni e prove delle varie discipline, dal calcio al basket, dalla spada storica al gioco degli scacchi.

Nel tardo pomeriggio, dalle 18 in piazza Spreitenbach, si svolgerà il consueto appuntamento con “La Notte dei campioni”, un momento voluto dall’Amministrazione comunale di Bra per celebrare i successi di chi, nel corso della passata stagione sportiva, ha ottenuto medaglie e piazzamenti in campionati e classifiche di vario livello.

Un appuntamento speciale chiuderà la giornata dedicata allo sport: alle 21 sotto l’Ala di corso Garibaldi è infatti in programma l’incontro con l’alpinista torinese Carlalberto “Cala” Cimenti, organizzato dal CAI

Ad Alba torna domenica 29 settembre la Festa del Vino. XXI edizione della manifestazione che porta in scena, lungo tutto il centro storico della città, le espressioni vinicole più rappresentative del territorio di Langa e Roero.
L’iniziativa, promossa da Go Wine, è divenuta nel tempo un appuntamento molto amato dal pubblico degli appassionati enoici, italiani ed esteri; un format che, anche quest’anno, consentirà di percorrere l’itinerario dalla Piazza Risorgimento (Piazza Duomo) lungo tutta la “Via Maestra” e la Via Cavour, trasformando per un giorno il centro storico in una ideale ‘via del vino’. Dalle ore 14 alle 20 i produttori, organizzati attraverso i Comuni partecipanti, presenteranno in degustazione le loro produzioni e promuoveranno la loro realtà territoriale e le loro manifestazioni.

A Vaccheria di Guarene si renderà omaggio alle viole, un vero e proprio  regalo della terra, grazie alla mostra mercato “100 sfumature di viole”, che si svolgerà domenica 29 settembre negli spazi di Natura Viva (in corso Asti n.70)

A Monforte d’Alba Ruote nella Storia 2019, il tour di raduni e incontri dedicato agli appassionati di automobilismo d’epoca che Aci Storico porta in tutta la Penisola, in collaborazione con l’associazione “I Borghi più belli d’Italia”.

Cherasco città, da anni Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, torna ad ospitare la Festa Nazionale del “PleinAir”, l’incontro annuale dedicato ai camperisti.

A Cuneo l’edizione 2019 di Oktoberfest proseguirà fino al 7 ottobre in piazza Ferruccio Parri (ex piazza d’Armi), per due settimane all’insegna di birra, bretzel e specialità bavaresi. Nel ricco programma della kermesse anche la Santa Messa all’aperto, in programma domenica 29 settembre alle 10,30. Non mancheranno musica bavarese e band dal vivo per trasformare ogni serata in una festa. Come di consueto, non solo birra e piatti bavaresi ma tanto intrattenimento musicale live; confermata la presenza delle due gettonatissime bande musicali bavaresi dei “Gibierfest Band”e degli “Alpen Vagabunden”, che si alterneranno sul palco del grande padiglione animando con la loro allegria e folklore tutte le giornate dell’evento.

Torna il Luna Park, ricco di attrazioni e novità nell’area verde attrezzata. Divertimento assicurato per tutte le età, con l’antica giostra dei cavalli, le classiche giostre a catene, gli autoscontri, i dischi volanti, ma soprattutto una nuova ruota panoramica di ben 25 metri di altezza, dieci in più rispetto a quella degli anni passati. Per i più audaci, immancabili le giostre da brivido e adrenaliniche, mentre per i più piccoli la scelta è tra tappeti elastici, la casa degli specchi, e colorate giostre con la coda da “acchiappare”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button