More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Eventi “Cherasco Solidarietà. Una comunità curante, dalle Confraternite ad oggi”

    spot_imgspot_img

    A Cherasco il mese di maggio arricchisce la mostra “Cherasco Solidarietà. Una comunità curante dalle Confraternite ad oggi” con un ricco calendario di iniziative dedicati a bambini e ragazzi, appassionati d’arte e turisti. Gli eventi sono promossi dall’Associazione Cherasco Cultura, dal Museo Diocesano e sono realizzati dall’Associazione Colline e Culture col contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

     

    La mostra, curata da Enrica Asselle e Diego Lanzardo, è allestita al piano nobile di Palazzo Salmatoris e nasce per iniziativa dell’Associazione Cherasco Cultura e della Fondazione Museo Diocesano di Alba. Il percorso racconta sette secoli di storia dell’aiuto offerto dalla comunità di Cherasco e offre un’interessante panoramica sulle tante istituzioni che hanno caratterizzato la storia sociale cittadina.

    Attività per bambini e ragazzi

    Domenica 14 maggio Laboratorio per bambini e ragazzi “Linguaggi in creta” a cura di Associazione Il Sorriso ore 15.30-17.30. Dopo la visita alla mostra, i partecipanti ispirati dai temi della solidarietà e dall’arte di Cherasco, tradurranno in creta un’idea, un pensiero, un desiderio di generosità. Il laboratorio è l’occasione per sperimentare la manualità e la possibilità di creare benessere tramite l’arte. L’attività è inclusiva, accessibile e aperta. L’attività è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione.

    Visite guidate

    Visita guidata “Slowelfare. Itinerario d’arte nei luoghi storici della solidarietà”. Itinerario cittadino cheraschese come inedita opportunità per visitare la maestosa chiesa barocca di Sant’Agostino, sede dei Battuti Bianchi, la chiesa di Sant’Iffredo, sede dei Battuti Neri ed oggi sede distaccata del Museo Diocesano di Alba, l’Ospedale di Carità e l’Oratorio del Beato Amedeo di Savoia (attuale scuola media) ed il Palazzo del Monte di Pietà. L’itinerario a piedi per le vie di Cherasco permetterà inoltre di scoprire dall’esterno altri luoghi che connotano questa ricca rete della carità. La visita sarà condotta da una storica dell’arte e guida turistica. Il ritrovo è in fronte all’Ufficio Turistico di Cherasco (fronte Palazzo Comunale) alle ore 14.45 Partenza ore 15.00 per una durata di circa 2 ore. L’attività è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione.

    Dalle 15.00 alle 18.00 sarà inoltre possibile visitare in autonomia la chiesa di Sant’Agostino e di Sant’Iffredo grazie al presidio e accoglienza dei Volontari per l’Arte. Ore 15.00, 16.00 e 17.00 visita dell’Ospizio di Carità (Scuola Media) ed il Palazzo del Monte di Pietà grazie agli alunni della Scuola Media di Cherasco: prenotazione necessaria.

    La mostra presso Palazzo Salmatoris sarà visitabile sia sabato che domenica ore 9.30-12.30 e 15-19 (domenica ore 16.30 visita guidata).

    Tutte le attività sono gratuite, ma soggette a prenotazione per numero limitato di posti. Per iscrizioni: associazionecollineculture@gmail.com – 339.1014635

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio