More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Esordio per il “Bike Cure” di Confindustria Cuneo

    spot_imgspot_img

    CUNEOUn’Associazione del territorio a servizio del territorio. Si sviluppa attorno ad un semplice ma fondamentale concetto l’innovativo progetto che Confindustria Cuneo realizzerà in occasione della trentacinquesima edizione della Granfondo Internazionale “La Fausti Coppi Officine Mattio”. Nelle giornate di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 giugno 2024, il salotto di piazza Galimberti, cuore pulsante del capoluogo, accoglierà migliaia di concorrenti attratti dalla tradizionale manifestazione. Una colorata partecipazione che, grazie ai percorsi Mediofondo, Granfondo e Fauniera Classic, porterà le vallate cuneesi su una vasta ribalta internazionale, confermando l’attrattività sportiva e turistica dell’evento.

     

    Nasce proprio con l’intento di accogliere al meglio le migliaia di iscritti, provenienti da 27 nazioni, il “Bike Cure”: uno spazio di ricovero allestito per le biciclette dei concorrenti, attrezzato in collaborazione con l’Ente Scuola Edile Cuneo e animato dai ragazzi della Cooperativa Sociale San Paolo. «L’idea è di accogliere con cura non solo le persone ma anche i loro preziosi strumenti – dichiara Mariano Costamagna, presidente Confindustria Cuneo –. Sin dai primi confronti con gli organizzatori si è creata affinità sull’attenzione ai diversi fronti Esg che quotidianamente vedono coinvolte anche le nostre imprese. Abbiamo deciso di impegnarci sul fronte Sociale per dare un contributo concreto alla manifestazione, creando una connessione inclusiva tra la nostra Associazione e una manifestazione che negli anni ha saputo conquistarsi crescente credibilità e professionalità».

     

    L’area del “Bike Cure” verrà organizzata con portabici ideati e creati dagli studenti della Scuola Edile Cuneo. All’interno dello spazio, il personale della Cooperativa Sociale Onlus San Paolo, persone con disabilità o appartenenti a fasce svantaggiate, accoglierà e custodirà le biciclette nei diversi momenti della manifestazione. «Ringrazio l’Ente Scuola Edile Cuneo, in particolare la presidente Elena Lovera e il direttore Laura Blua – dichiara Mariano Costamagna, presidente Confindustria Cuneo –, e la Cooperativa San Paolo, nella figura del presidente Luca Bona, per aver creduto nell’iniziativa: un valore aggiunto per “La Fausto Coppi Officine Mattio”, organizzata con passione dall’associazione guidata da Emma Mana e Davide Lauro».

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio