ALBAAttualità

Ente Turismo: territorio e privati propongono Mariano Rabino quale futuro Presidente

“Se dal territorio emergerà un nome per la successione a Luigi Barbero alla presidenza ATL – aveva sottolineato nei giorni scorsi il governatore del Piemonte Alberto Cirio – andrà preso in considerazione e valutato per la sua esperienza e curriculum”.

Venerdì 3 dicembre nel corso di un incontro svoltosi presso il castello di Grinzane Cavour in vista del rinnovo del Cda dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero, il nome è emerso ed è quello di Mariano Rabino. All’incontro, oltre al presidente della Regione Alberto Cirio, hanno preso parte i rappresentanti delle componenti pubblica e privata della società consortile di promozione turistica e degli enti locali del territorio. Tutti, in modo unanime hanno indicato Mariano Rabino come candidato forte per la presidenza del Cda da proporre all’Assembea dei Soci prevista entro la primavera del prossimo anno. Contestualmente, si è concordato di procedere, con il supporto dell’attuale presidente e con la partecipazione del dottor Mariano Rabino, alla stesura di un programma operativo da proporre all’Assemblea, in grado di proseguire nella valorizzazione e nella crescita del nostro territorio, strumento altresì idoneo a guidare e supportare l’operato del prossimo Cda, alla cui composizione si lavorerà nelle prossime settimane per rappresentare al meglio tutte le componenti pubbliche e private presenti in seno all’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero.

Contro l’ipotesi Mariano Rabino si era levata la voce del consigliere regionale del M5Stelle Ivano Martinetti che la interpretava più come una manovra politica volta a consolidare la maggioranza del sindaco Carlo Bo più che una indicazione motivata dall’esperienza necessaria per la promozione e la gestione dello sviluppo turistico del territorio di competenza Atl. E’ probabile che nel determinare l’indirizzo espresso in modo unanime di tutte le voci del coro ATL abbiano invece pesato il curriculum personale di Mariano Rabino, iniziatore dell’assessorato al Turismo ad Alba nel 1976, primo assessore cittadini al Turismo e successivamente consigliere provinciale, regionale, vice segretario regionale del PD e poi parlamentare eletto nelle liste di Scelta Civica nel 2013.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button