BRACalcioSPORT

Coppa Italia serie D: Bra sconfitto 2 a 1 dal Chieri

Si è concluso concluso con il punteggio di 2-1, in favore dei padroni di casa, il primo turno (secco) di Coppa Italia di Serie D.
Ieri pomeriggio allo stadio “Piero De Paoli”, nella ripresa e in rimonta, il Chieri ha sorpassato l’iniziale gol di Daniele Brancato, staccando il pass per il turno successivo della competizione.
Nella prima uscita stagionale, in completo bianco con inserti giallorossi tradizionali, coach Fabrizio Daidola ha così messo in campo i braidesi: Bonofiglio; Brancato, Rossi, Tos, Cucchi; Tettamanti, Tuzza; Sarr, Vergnano, Marchisone; D’Antoni.
Ritmi alti nonostante il sole cocente. Minuto 7, diagonale di Sbordone che si spegne sul fondo non di molto.
Lancio illuminante di Tuzza, dalla tre quarti, per Sarr che viene murato in calcio d’angolo. 
Bonofiglio, al 19′, è monumentale nel dire di “no” due volte alle conclusioni ravvicinate di Bragadin.
0-1 Bra al minuto 23: cross di Tettamanti, D’Antoni la ributta dentro, sponda aerea di Sarr, colpo di testa di Rossi, Luppi respinge e Brancato, ancora di testa, insacca!
Finta di Sarr e destro potente sul quale, al 27′, Luppi ci mette una pezza con palla in corner.
Prima dell’intervallo, contatto dubbio (in area di rigore) tra Luppi e Vergnano, con quest’ultimo che finisce a terra, ma il direttore di gara non indica il dischetto (36′). D’Antoni serve Sarr in piena area chierese, piattone e sfera che non in quadra lo specchio della porta. Bra vicinissimo al raddoppio. Duplice fischio senza recupero e squadre a riposo.
Al nono della ripresa, il Chieri rimane in 10 uomini: secondo giallo, in pochi minuti, per Cecchi. Nonostante l’uomo in meno, i padroni di casa buttano il cuore oltre l’ostacolo e provano a giocarsela a viso aperto. I giallorossi, dopo una prima frazione di grande spessore tecnico e atletico, calano leggermente alla distanza. 
Da una punizione di Campagna, Bonofiglio smanaccia la palla sul palo ma non può nulla sul ravvicinato tap-in di Varano (1-1 al 27′). Girandola di cambi su ambo i fronti, con “Ciccio” Casolla per Sarr al 28′ e Armato per D’Antoni. 
Poco dopo traversone da destra di Brancato e Casolla, per una questione di centimetri, manca l’appuntamento con il pallone. 
Al 44′ il gol-sorpasso del Chieri: Di Sparti insacca dopo una combinazione con Barcellona. Nei quattro minuti di recupero, il Bra non riesce ad acciuffare il pareggio.
Domenica 1 settembre (ore 15) all’Attilio Bravi, il Bra ospiterà il Borgosesia per la prima giornata del girone A di Serie D.
Tags
Show More

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
Apri chat