BRAEconomia & Lavoro

Emergenza Covid 19: dalla prossima settimana Arpa industriale costretta a ridurre la sua attività produttiva

BRA – L’ Arpa industriale, comunica che a causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del virus COVID-19, ha avviato la Cassa integrazione come previsto dal Decreto Legge del 17 marzo 2020 n. 18.

Purtroppo l’attuale contesto economico produttivo, drammaticamente segnato dalla pandemia, limita sia la possibilità di approvvigionamento di materie prime sia i trasporti. Per questi motivi, da lunedi 23 marzo p.v. le attività produttive saranno ridotte e verrà diminuita la presenza del personale all’interno della sede di Via Piumati 91. Chi lavorerà continuerà a seguire le misure di sicurezza per il contenimento del contagio stabilite dal protocollo del 14 marzo 2020.

L’azienda è vicina a tutte le persone che in qeusto momento soffrono per la grave situazione, ed è fiduciosa di poter riprendere a pieno regime l’attività produttiva con il successo che l’ha contraddistinta in modo costante negli ultimi anni.

Grazie alla qualità e alla professionalità dei propri dipendenti. Arpa crea superfici e materiali innovativi “made in Italy”, dal design unico, apprezzati in tutto il mondo.

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat