Emergenza Coronavirus: Ondalba ringrazia i dipendenti e dona 50mila euro per l’Ospedale di Verduno

Donazione da parte delLa famiglia Allasia, titolare di Ondalba SpA, azienda di produzione di imballaggi in cartone con sede a Baldissero d’Alba

Emergenza Coronavirus: Ondalba ringrazia i dipendenti e dona 50mila euro per l’Ospedale di Verduno

BALDISSERO D’ALBA “In un momento come quello attuale, per la nostra famiglia e per l’azienda è importante far sentire la presenza al fianco dei cittadini del territorio. Non possiamo che ringraziare, innanzitutto, i nostri collaboratori che in queste settimane hanno lavorato con dedizione. Nei tre stabilimenti l’attività produttiva è sempre proseguita costantemente. Seguendo le indicazioni dell’Asl Cn2, della Regione e del Governo, ma soprattutto grazie ai nostri dipendenti siamo andati avanti. Essendo soci della Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra da anni, conosciamo benissimo la dedizione che la struttura mette per lavorare al fianco dell’Asl Cn2, ancor più in questo periodo di emergenza sanitaria. La stessa dedizione presente all’interno della nostra azienda e, per questo, anche a nome dei nostri dipendenti abbiamo deciso di fare la nostra parte, sostenendo il nuovo ospedale a Verduno- commenta Franco Allasia, titolare dell’azienda – In questo momento difficile è importante essere uniti, fare la propria parte e credere che andrà tutto bene”.

“Ringraziamo la famiglia Allasia per la fiducia che ripone in noi. Da sempre, ci è accanto e supporta concretamente i progetti della Fondazione – dice Bruno Ceretto Presidente della Fondazione nuovo Ospedale Alba-Bra –Ancora una volta la loro presenza e attenzione è diretta al bene del territorio”. 

Il contributo destinato alla Fondazione Nuovo Ospedale Alba-Bra Onlus, verrà utilizzato a sostegno della campagna #andràtuttobene per supportare le iniziative in corso nell’ospedale “Michele e Pietro Ferrero” a Verduno, attivo da inizio settimana come Covid Hospital regionale.

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by