Attualità

Ecco il Centro del Riuso: l’economia circolare si afferma a Bra

Si terrà sabato 11 maggio alle ore 16.30 l’inaugurazione dei locali del primo Centro del Riuso cittadino a Bra: situato accanto all’isola ecologica di corso Monviso, vedrà il taglio del nastro da parte dell’Amministrazione comunale e del Consorzio Albese Braidese per la gestione dei rifiuti. A seguire ci sarà un laboratorio dedicato a bambini e ragazzi tenuto dalla Fabbrica dei Suoni di Venasca, durante il quale verranno costruiti strumenti musicali a partire da bottiglie di plastica e scatole di scarpe. In parallelo, un gruppo di ragazzi appartenente a un movimento di cittadinanza attiva locale realizzerà un grande murales a tema all’interno del centro.
L’inaugurazione sarà preceduta da un intervento volontario di pulizia dai rifiuti abbandonati nei giardini di piazza Roma e nei dintorni della stazione ferroviaria. Gli organizzatori chiedono di portarsi un paio di guanti da lavoro e di venire in bici, «così da spostarsi poi in modo sostenibile verso l’inaugurazione del Centro». Esso – spiegano l’assessore comunale Sara Cravero e il presidente del Coabser Silvano Valsania – sarà «un esempio concreto di economia circolare di grande valenza politica, economica, sociale ed ambientale». Si tratta della prima struttura del genere in tutta la provincia di Cuneo. E’ stata realizzata grazie al progetto Interreg Alcotra – In.Te.Se e prevede l’implementazione di innovazioni nell’ambito della gestione dei rifiuti nel territorio dei Consorzi Coabser e Csea in collaborazione con le Comunità francesi dei Pays des Ecrins e del Guillestrois Queyras. Il Centro del Riuso, infatti, prende spunto dal modello collaudato delle ressourceries francesi, e verrà dotato di un sistema di schedatura di tutti i beni disponibili consultabile tramite app e web, con un approccio innovativo volto a garantirne la tracciabilità e migliorarne la fruibilità anche da remoto non soltanto a Bra, ma su un vasto territorio. Dovrebbe entrare in funzione entro fine anno.

Mostra altri

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Apri chat