More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    E’ stata un’asta dei Tartufi da record

    spot_imgspot_img

    GRINZANE CAVOUR

    – Con la sua consueta simpatia, Enzo Iacchetti si è calato anche quest’anno nei panni del battitore d’asta, in occasione del tradizionale appuntamento con l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, andata in scena domenica 12 novembre dal castello di Grinzane. Insieme a lui, la conduttrice televisiva Caterina Balivo e il curatore gastronomico Paolo Vizzari. Quest’anno, a contendersi i pregiati tartufi, anche gli acquirenti collegati dalle sedi di Vienna, Francoforte, Singapore e Hong Kong.

     

    Tantissimi i vip presenti per l’occasione, tra personaggi dello spettacolo, della musica e dello sport. Tra questi, Margherita Buy, Andrea Bosca, Anna Foglietta, Vittoria Belvedere, Tomaso Trussardi, l’ex calciatore della Juventus Massimo Mauro, la “stella” del Torino Alessandro Buongiorno e Clara Mondonico, figlia dell’indimenticabile allenatore granata Emiliano Mondonico, scomparso nel 2018. L’intero ricavato dell’asta finanzierà diversi progetti di solidarietà in tutto il mondo. Il primo lotto, un tartufo da 250 grammi, è stato battuto a 5mila euro a un buongustaio arrivato da Napoli. Il presidente di Confindustria Cuneo Mariano Costamagna si è invece aggiudicato il secondo lotto con un rilancio di 7.500 euro. L’imprenditore Guido Borghi si è portato a casa il terzo lotto, per un peso di 450 grammi. L’ultimo lotto, due splendidi tartufi gemelli da 1004 grammi, è infine finito a Hong Kong, per la cifra record di 130.000 euro.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio