E’ mancato questa mattina all’ospedale di Alba un paziente di Santo Stefano Belbo positivo al Coronavirus

E’ mancato questa mattina all’ospedale di Alba un paziente di Santo Stefano Belbo positivo al Coronavirus

ALBA – “E’ con grande dispiacere che Vi comunico che purtroppo uno dei nostri concittadini risultato positivo al Coronavirus è deceduto questa mattina presso l’ospedale di Alba. L’Amministrazione comunale si stringe intorno alla famiglia in questo doloroso momento”. Con queste parole l’Amministrazione comunale di Santo Stefano Belbo desidera esprimere tutta la sua vicinanza ai familiari per il lutto che li ha colpiti. La situazione in paese, rimane costantemente monitorata a seguito dell’emissione in data odierna dell’ordinanza del Ministero della Salute, allo scopo di contenere la diffusione del contagio da “Corona virus” – Covid-19 sono state introdotte le seguenti ulteriori limitazioni agli spostamenti di tutte le persone presenti sul territorio nazionale valide dal 21 al 25 marzo 2020:
a) è vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici;
b) non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto. E’ consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona;
c) sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro;
d) nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.

 

 

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by