LANGA DEL BAROLORoddiLANGHEAttualità

E’ arrivata a Roddi la Statua della Madonna di Dachau

È arrivata a Roddi la Statua della Madonna di Dachau, i fedeli potranno pregarla in queste sere fino a mercoledì quando poi sarà trasferita a La Morra, mentre il 9 maggio a Monforte.

L’opera, realizzata dallo scultore bovesano Aldo Pellegrino commissionata dall’Associazione Beato Giuseppe Girotti di Alba, rappresenta una riproduzione di una statua che, fortunosamente, era arrivata a Dachau nella baracca destinata ai preti e ai religiosi. Al termine del periodo indicato, la statua della Madonna sarà collocata presso la Chiesa di San Giuseppe ad Alba.

Proclamato Beato nel 2014, Girotti, originario di Alba, classe 1905, durante il secondo conflitto mondiale si impegnò per proteggere e mettere in salvo gli ebrei. Per questa ragione venne  trasferito nei lager di Gries e, infine, Dachau dove arrivò nell’ottobre 1944. Nel lager il sacerdote portò avanti la sua missione testimoniando la parola di Dio agli altri internati. Insieme con loro pregò una statua della Vergine alla quale venne attribuito il nome di Nostra Signora di Dachau. Il 1 aprile 1945, giorno di Pasqua, Girotti morì.

Il processo di canonizzazione prese il via nel 1988. Nella primavera del 2013 fu Papa Francesco ad autorizzare il decreto per la beatificazione avvenuta nel duomo di Alba il 26 aprile 2014.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button