Dal CuneeseCultura e SpettacoliEventi

Durante le festività natalizie quattro visite guidate tematiche alla mostra “Pittura in persona”

Domenica 26 dicembre, domenica 2, sabato 8 e domenica 9 gennaio in San Francesco a Cuneo

Durante il periodo delle festività natalizie sono in calendario quattro visite guidate nell’ambito della mostra “Pittura in persona”, allestita presso il Complesso Monumentale di San Francesco a Cuneo (via Santa Maria, 10). Gli appuntamenti sono in programma, con inizio alle ore 15,45, domenica 26 dicembre, domenica 2, sabato 8 e domenica 9 gennaio. L’accesso è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione dal sito www.fondazionecrc.it, (dove sono disponibili tutte le informazioni utili), telefonando al numero 388.1162067 o scrivendo a pitturainpersona@gmail.com. Per la partecipazione agli appuntamenti si consiglia di arrivare 10 minuti prima dell’orario di inizio, per il ritiro dei biglietti, il controllo del Green Pass e il ritiro della radiolina, che sarà fornita gratuitamente a tutti i partecipanti per facilitare l’ascolto della guida mantenendo la distanza di sicurezza. Gli eventi collaterali alla mostra, visite guidate, laboratori per bambini e adulti, proseguono poi ogni sabato e ogni domenica alle 15.45 fino alla chiusura dell’esposizione. 

Domenica 26 dicembre alle ore 15.45 appuntamento con “Identità globalizzate”,  una visita guidata tematica a cura dell’artista Domenico Olivero che propone un approfondimento sulle opere ritrattistiche esposte in mostra: verrà posta particolare attenzione alla rappresentazione dell’identità e all’espressione del proprio io nella visione dei giovani artisti che hanno realizzato le opere, analizzando inoltre i loro differenti linguaggi espressivi.

Domenica 2 gennaio 2022 alle ore 15.45 appuntamento con “Osservazione in persona”, un’esperienza di “osservazione consapevole” per riconoscere le proprie risposte percettive, emotive e cognitive al contatto visivo con l’opera d’arte; a cura di Lucia Polano.

Sabato 8 gennaio 2022 alle ore 15.45 appuntamento con “Tutto quello che avreste voluto sapere sull’arte contemporanea ma non avete mai osato chiedere”, una visita a cura di Francesca Di Paolo che cerca di rendere l’arte contemporanea e i suoi complessi messagi alla portata di tutti, scegliendo di concentrarsi in particolare sull’espressione artistica e sul modo in cui le opere contemporanee possano diventare “pezzi” di una collezione: confrontando le opere esposte con altre realizzate da artisti di fama internazionale, si giocherà a scegliere quelle che ciascuno vorrebbe nel proprio salotto.

Domenica 9 gennaio 2022 alle ore 15.45 appuntamento con “La fabbrica dell’arte”, in cui Marianna Orlotti, curatrice e membro di Cripta747, spiega processi, pratiche e luoghi della ricerca e della produzione artistica contemporanea rispondendo a domande sul ruolo di un giovane artista contemporaneo e compiendo un viaggio nel mondo delle accademie, delle gallerie, delle residenze, delle contaminazioni con le altre arti, dei collezionisti, dei finanziamenti… e del pubblico.

La mostra “Pittura in persona”, che presenta opere appositamente realizzate per gli spazi della sede espositiva e una selezione di dipinti recenti realizzati da oltre 30 artisti emergenti, tutti acquisiti dalla Fondazione CRC negli ultimi anni attraverso il progetto ColtivArte, è a cura di Carolyn Christov-Bakargiev e Marcella Beccaria, rispettivamente Direttore e Capo curatore delle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, ed è realizzata in partnership con Intesa Sanpaolo e con il sostegno di Acda Spa, Agenzia Generali di Cuneo, Giuggia Costruzioni Srl e Merlo Spa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button