Due spettacoli nel piccolo teatro “Sacra Famiglia”

Continua la rassegna teatrale doglianese nel piccolo teatro “Sacra Famiglia”, struttura architettonica che fa parte del complesso realizzato dall’architetto eclettico Giovanni Battista Schellino. La rassegna, realizzata dal Comune di Dogliani, da Dogliani Eventi e da Castello c’è, sta dando molte soddisfazioni e sottolinea come il teatro rappresenti un importante strumento di socializzazione e di crescita culturale per la comunità.

Prossimo appuntamento venerdì 15 febbraio vedrà in scena la compagnia Canzone e Teatro che ha realizzato il reading musicale “Un’ora infernale fra endecasillabi & canzonette” alle ore 21. Lo spettacolo propone la rilettura di alcuni passi dell’Inferno dantesco declinati con canzoni che ne costituiscono il controcanto ironico.
Un modo di riscoprire la prima cantica tutt’altro che dissacrante, ma reso più fruibile dai sorprendenti accostamenti con le canzoni di Jannacci, Conte, Modugno, Brassens, Jobim ed altri ancora, arruolati per l’occasione nell’insolita veste di esegeti del Poeta. In una parola, come far coesistere divulgazione non didascalica e senso dell’umore, pur nell’assoluto rispetto del testo originale. Sulle scene ci saranno:

Ada Prucca              letture e canto
Corrado Leone         pianoforte, fisarmonica, chitarra e canto
Attilio Ferrua           basso, chitarra e canto
Mario Manfredi        chitarra
Lorenzo Coniglio      batteria

Venerdì 22 febbraio alle ore 21 la compagnia teatrale roccafortese Gli Instabili presenta la commedia dialettale in due atti diAmendola & Corbucci “Amedeo Cerutti, sarto per tutti”. Una commedia che si svolge negli anni settanta in una sartoria di provincia: il sig. Cerutti come sarto vale poco, ma attraverso il suo lavoro presenterà al pubblico diversi personaggi tra cui: le sue due figlie da maritare una moglie aguzzina, un amico inventore, un pittore che da anni vive a sbafo sulle spalle del povero Amedeo, un correttore di bozze orbo come una talpa e tanti altri…
Tutti questi personaggi assieme al nostro protagonista daranno vita a situazioni molto divertenti!

Le iniziative sono sostenute da Bam Banca Alpi Marittime, dalla Fag Artigrafiche e dal Gruppo Egea, azienda di riferimento sul territorio per le forniture di luce e gas.

Il costo per assistere a ogni singolo spettacolo è di 7 euro. Il teatro ha posti limitati e non numerati, si consiglia di prenotare il proprio posto a sedere. Per informazioni e prenotazioni tel. 0173/70.210 – biblioteca.dogliani@gmail.com.

X