Dal CuneeseAttualità

Due fratelli monregalesi hanno donato 10 mila euro raccolti alla Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro

Sono stati ricevuti all'Istituto di Candiolo-Irccs dal Presidente della Fondazione, Allegra Agnelli. L'iniziativa, giunta alla seconda edizione, organizzata in ricordo della mamma mancata di cancro nel 2020, ha mobilitato i giovani del territorio.

CANDIOLO – Hanno raccolto ben 10 mila euro con un party a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro e ieri hanno consegnato la donazione nella mani del Presidente Allegra Agnelli. Promotori della iniziativa di solidarietà due giovanissimi fratelli di Mondovì, Filippo e Francesco Garelli, che l’hanno dedicata alla mamma prematuramente scomparsa nel 2020.

Lo “Spleen juice party” che si è svolto il 29 agosto scorso a Sant’Anna di Avagnina (Cuneo) ha raggiunto un successo significativo, dopo la prima edizione del 2019, quando i fratelli Garelli avevano raccolto, sempre per la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, 4 mila euro. “Siamo estremamente orgogliosi e fieri del traguardo raggiunto”, hanno detto Francesco e Filippo al Presidente Allegra Agnelli, che li ha ricevuti all’ Istituto di Candiolo-Irccs insieme al il Direttore della Fondazione, Gianmarco Sala, e al Dottor Filippo Montemurro, Direttore della Divisione di Oncologia Clinica Investigativa dell’Istituto di Candiolo-IRCCS.

“Il party benefico – hanno detto – nasce come via di fuga, per permettere di interrompere quello stato di soggezione che si presenta all’incombere di determinate situazioni, per insegnare a fare del bene divertendosi, per mostrare solidarietà nei confronti di chi, tutti i giorni, deve affrontare e combattere la propria battaglia e per non dimenticare coloro che già hanno lottato, come nostra mamma”.

 

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button